Impianti sportivi, Ricci: «Dal Coni ok al maxi mutuo, tutti i progetti finanziati a tasso zero»

di 

18 dicembre 2018

Matteo Ricci (PH. LUCA TONI)

Matteo Ricci (PH. LUCA TONI)

PESARO –  Il Comune fa il pieno nel bando del Credito Sportivo. «Tutti i progetti candidati sono stati approvati dal Coni e finanziati dall’Istituto. Abbiamo ricevuto nei giorni scorsi la risposta formale e siamo molto soddisfatti. Altro passo avanti per la città dello sport», rende noto il sindaco Matteo Ricci. Si tratta di «cinque milioni di investimenti sugli impianti», con il maxi mutuo concesso a tasso zero, con durata di 15 anni. L’elenco include ristrutturazione del centro sportivo calcistico di Villa Fastiggi (un milione e 200mila euro), campo di calcio a otto a Borgo Santa Maria (450mila euro), riqualificazione del sintetico di Muraglia (400mila euro), parco polivalente con pista da pump track e skate park in via dell’Acquedotto (200mila euro). E ancora: acquisto e ristrutturazione di PalaD e PalaF a Campanara (un milione e 800mila euro), copertura e ristrutturazione della tribuna del campo da calcio di Santa Veneranda (150mila euro), realizzazione del campo da calcio a Vismara (800mila euro). «L’iter burocratico sul bando è a posto – conferma l’assessore Enzo Belloni -. Tutti gli interventi sono finanziati, nei primi mesi del 2019 faremo le gare». Si partirà con il campo di Vismara, «che sarà il primo cantiere a cui daremo il via. La gara all’inizio di gennaio». «Con questi lavori daremo risposte significative. – evidenzia l’assessore Mila Della Dora -. E’ la conferma di quanto il Comune stia investendo nello sport. Sul piano degli impianti e dell’offerta alle società».

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>