Vis Pesaro, big-match con la Triestina al Benelli per salutare il 2018. Petrucci reintegrato in rosa

di 

28 dicembre 2018

Gennari e Briganti

Gennari e Briganti a guida della miglior difesa del campionato

PESARO – L’ultimo atto calcistico del 2018 è anche il primo del girone di ritorno di Serie C. Domani (sabato 29 dicembre) alle ore 14.30 Vis Pesaro – Triestina saluta un 2018 fantastico per il calcio biancorosso e ad appena cento giorni dalla sfida del Nereo Rocco vinta 2-0 dagli alabardati rimette Vis e Triestina una di fronte all’altra. Due avversarie che si ritrovano al Benelli appaiate al quarto posto e a pari punti.

Questo lo straordinario bottino di un girone d’andata vissino che lucida la gratificante cifra di 29 punti, l’orgoglioso primato della miglior difesa del campionato, con appena quattro sconfitte in stagione (quella all’andata con la Triestina fu tra l’altro l’unica con due gol di scarto) e una striscia di continuità che ha visto la Vis perdere una sola volta (a Ravenna) nelle ultime 12 partite giocate.

Vigilia di gara vissuta col clamoroso dietrofront su Andrea Petrucci reintegrato in squadra a 24 ore dal precedente comunicato societario che lo metteva fuori rosa per motivi disciplinari e, di fatto, lo rispediva al Carpi da cui è in prestito (RILEGGI QUI PRECEDENTE ARTICOLO PU24) . A reintegrarlo è stato di fatto il suo allenatore Leonardo Colucci in conferenza stampa: “E’ ancora con noi  – assicura – la società ieri ha preso la decisione che era giusto prendere, ma ho parlato con la società ed è stata riesaminata la cosa”.

Vis Pesaro-Feralpisalò 00025 Andrea Petrucci

Andrea Petrucci

La Vis è reduce da quattro pareggi consecutivi, la Triestina è invece reduce da una curva negativa di risultati che per la prima volta l’ha vista sconfitta al Nereo Rocco (mercoledì lo 0-1 che ha premiato il Fano) e perdere tre delle ultime quattro partite. Al Benelli rientra bomber Granoche dopo due turni di squalifica.

Sarà la terza partita nella settimana clou delle feste natalizie. Al triplice fischio la Vis si congederà ad una ventina di giorni di sosta dal campionato. Che riprenderà il 19 gennaio con Gubbio – Vis Pesaro.

Le probabili formazioni:

VIS PESARO (3-4-1-2): Tomei; Pastor, Briganti, Gennari; Petrucci, Marchi, Paoli, Rizzato; Lazzari; Olcese, Diop. All. Colucci

TRIESTINA (4-2-3-1):  Valentini: Formiconi, Malomo, Lambrughi, Sabatino; Maracchi, Coletti; Petrella, Beccaro, Mensah; Granoche. All. Pavanel

ARBITRO: Amabile di Vicenza

 IL PROGRAMMA DELLA 20’ GIORNATA

Sabato 29 dicembre, ore 14.30: Vis Pesaro – Triestina V. Verona – Fermana, Fano – Pordenone, Renate – Samb, Albinoleffe – Imolese; alle 17 FeralpiSalò – Monza; alle 18.30 Giana E. – Vicenza, Ravenna – Gubbio. In campo domenica 30 dicembre Teramo – Sudtirol (ore 14.30) e Rimini – Ternana (ore 16.30).

CLASSIFICA:

Pordenone 37; Ravenna, Ternana* 30; Vis Pesaro, Triestina 29; Fermana 28; Imolese, Sudtirol, FeralpiSalò 27; Samb*, Vicenza 26; Monza 25; Rimini 22; Teramo, Fano 20; Virtus Verona, Renate 19; Gubbio, Giana E. 18; Albinoleffe 17 (*: una partita in meno).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>