Doppietta Vis sul mercato: tesserati Guidone e Gaiola

di 

17 gennaio 2019

PESARO – La Vis Pesaro ha ufficializzato oggi l’ingaggio di Marco Guidone e Riccardo Gaiola. Il direttore sportivo Claudio Crespini ottiene dunque il via libera a quella che nelle ultime ore era diventata la prima scelta per rinforzare il reparto offensivo biancorosso. Un profilo, quello del classe 1986 Guidone, caldeggiato da mister Leonardo Colucci che lo ha già allenato a Reggio Emilia in Serie C nella stagione 2016-17. Il 32enne attaccante lombardo nella stagione scorsa era stato protagonista con 9 gol della promozione in Serie B del Padova. Nella stagione attuale, spazi ridotti in cadetteria con la maglia patavina (5 presenze, solo una da titolare), e dunque la decisione di tornare in Serie C dove Guidone vanta circa 350 partite e più di cento gol. Guidone è arrivato in serata a Pesaro e svolgerà domani il suo primo allenamento al Benelli.

Primo allenamento che ha invece svolto oggi Riccardo Gaiola, centrocampista padovano classe 1996 che la Vis ha tesserato nella giornata odierna. Mediano scuola Inter, Gaiola ha collezionato 41 partite di Serie C spalmate fra le maglie di Prato, Padova e Santarcangelo. Buona stagione quella di un anno fa con i romagnoli dove Gaiola ha giocato 11 partite in C prima di subire un grave infortunio al ginocchio. Una volta recuperato, Gaiola è ripartito a fine 2018 col Santarcangelo in Serie D (5 presenze nell’ultimo mese e mezzo) e ora ritorna nel professionismo assieme ai dirigenti vissini Crespini e Borozan che una stagione fa ne apprezzarono le qualità nella loro militanza nella dirigenza romagnola.

Due ingaggi, quelli di Guidone e Gaiola, che arrivano all’indomani della cessione di Alessandro Marchi. Il centrocampista urbinate lascia la Vis e si accasa al Rieti nella Serie C girone C. Qualche giorno prima aveva salutato la Vis anche l’attaccante Radoslav Kirilov rientrato nella Serie A bulgara.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>