Vis, c’è il derby con la Samb per riprendere la marcia. Appuntamento con la pepata sfida domani sera al Benelli (ore 20.30)

di 

21 gennaio 2019

Olcese nella partita di sabato a Gubbio

Olcese nella partita di sabato a Gubbio (Foto Filippo Baioni)

PESARO – Il Benelli inaugura il suo 2019 con Vis Pesaro -Sambenedettese. Derby che si ripresenta in infrasettimanale notturna (appuntamento martedì 22 gennaio alle 20.30) e che arriva dopo due sconfitte consecutive (con Gubbio e Triestina) rimediate dai pesaresi chiamati dunque a risollevarsi contro i rossoblù che, al contrario, domenica hanno battuto il Teramo infilando il decimo risultato utile consecutivo e sorpassando la Vis in classifica.

«Mi aspetto una battaglia contro una Samb pensata per un campionato di vertice e sospinta dalla fiducia dei risultati – l’analisi prepartita di mister Leonardo Colucci – Noi dobbiamo innanzitutto tornare a buttarla dentro cercando quella cattiveria e rabbia in zona-gol che ci sta mancando e che non sta premiando i nostri sforzi a livello di gioco. E’ ora di tornare a raccogliere punti».

La Vis recupera Paoli e Petrucci dalle squalifiche, ma la formazione resta incerta per gli strascichi fisici susseguenti al ravvicinato match di Gubbio: «Qualcuno – dice Colucci – dovrà stringere i denti e attingere dal serbatoio di energie nervose». Debutto casalingo per i nuovi Guidone, Voltan e Gaiola. «Nessuno dei tre però ha i 90 minuti» ammette Colucci, ma l’ipotesi di Guidone titolare non è da scartare.

La Samb invece punta su un turnover annunciato dallo stesso allenatore Giorgio Roselli: possibile panchina per Di Massimo, Caccetta, Rocchi e Calderini in campo col Teramo, plausibile titolarità invece per Ilari, Gelonese, Russotto e Stanco.

Sarà il 37esimo derby dell’ultra-decennale rivalità fra Vis e Samb. Rossoblù avanti 15 vittorie a 12. I pareggi sono nove, l’ultimo dei quali è l’1-1 dell’andata col gol di Tessiore a rimediare all’autorete di Boccioletti.

Le probabili formazioni:

VIS PESARO (3-4-1-2): Tomei; Pastor, Briganti, Gennari; Petrucci, Paoli, Botta, Rizzato; Lazzari; Diop, Guidone. All. Colucci

SAMBENEDETTESE (3-5-2): Pegorin; Zaffagnini, Miceli, Biondi; Celjak, Ilari, Gelonese, Signori, Rapisarda; Russotto, Stanco. All. Roselli

ARBITRO: Zingarelli di Siena

 LA 22’ GIORNATA:

Martedì 22 gennaio, ore 18:30

Giana Erminio – Fermana

Albinoleffe – Gubbio

Virtus Verona – Pordenone

Rimini – Vicenza

Martedì 22 gennaio, ore 20.30

Vis Pesaro – Sambenedettese

Fano – Sudtirol

Teramo – Imolese

Renate – Monza

FeralpiSalò – Ternana

Ravenna – Triestina

 CLASSIFICA:

Pordenone 43; Triestina 36; Fermana 34; Imolese 32; Ravenna 31; Ternana**, Sambenedettese*, Vicenza 30; Vis Pesaro, Monza 29; FeralpiSalò, Sudtirol 28; Gubbio 24; Fano, Teramo 23; Rimini*22; Renate 21; Virtus Verona 19; Albinoleffe, Giana Erminio 18 (*: una gara in meno)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>