Rigori amari, l’Italservice lascia la Coppa Divisione al Real Rieti. Le foto di Baioni dal Pala Nino Pizza

di 

28 gennaio 2019

PESARO – Al Pala Nino Pizza il Real Rieti batte ai calci di rigore l’Italservice Pesaro e si aggiudica la Coppa Divisione con il punteggio di 6 a 5 dopo un regular time terminato sul 2-2. Regular time che vede l’Italservice passare in vantaggio sia nel primo tempo con Mancuso (riacciuffato dal pari laziale di Rafinha) e nel secondo tempo con Borruto, ma è l’autogol di Taborda a fissare il punteggio sul 2-2.
Nel primo overtime di 5′ è l’Italservice ad andare in vantaggio con Borruto.  Nel secondo tempo supplementare pareggia Chimanguinho. Si va ai rigori. I laziali, più freddi,  non sbagliano.
Per i calci di rigore mister Colini mette tra i pali Guennounna, al posto di Miarelli.
Al di là dell’amarezza per il mancato trofeo in bacheca, è stata una bella festa del futsal con una Final Four organizzata egregiamente da un’Italservice che esce a testa alta alla sua prima finale in massima serie.

Real Rieti – Italservice Pesaro 6-5 d.c.r.

(1-1 p.t., 2-2 s.t., 2-3 p.t.s., 3-3 s.t.s.)

REAL RIETI: Putano, Rafinha, Jefferson, Alemao, Kakà, Esposito, Stentella, De Michelis, Jeffe, Joaozinho, Chimanguinho, Micoli. All. Festuccia.

ITALSERVICE PESARO: Miarelli, Tonidandel, Honorio, Taborda, Marcelinho, Caputo, Del Grosso, Fortini, Borruto, Mateus, Mancuso, Guennounna. All. Colini.

MARCATORI: 4’57” p.t. Mancuso (IP), 18’32” Rafinha (RR), 6’37” s.t. Borruto (IP), 9’08” aut. Taborda (RR), 1’19” p.t.s. Borruto (IP), 2’40” s.t.s. Chimanguinho (RR)

Sequenza rigori: Marcelinho (IP) gol, Kakà (RR) gol, Taborda (IP) parato, Jeffe (RR) gol, Mateus (IP) gol, Alemao (RR) gol.

Ammoniti: Joaozinho (RR), Honorio (IP), Jefferson (RR), Rafinha (RR), Kakà (RR), Chimanguinho (RR), Jeffe (RR)

ESPULSI: al 14’04” del s.t. Honorio (IP) per somma di ammonizioni, al 15’04” del s.t. Jefferson (RR) per somma di ammonizioni.

 NOTE: al 19’43” del p.t. Marcelinho (IP) calcia a lato un tiro libero.

 Arbitri: Giuseppe Parente (Como), Riccardo Davì (Bologna), Angelo Galante (Ancona). Crono: Natale Mazzone (Imola).

Spettatori 1600 circa.

LE FOTO DI FILIPPO BAIONI:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>