A Fano ecco “Re/Noir. Il noir in redazione”. L’ultimo giovedì del mese Aras Edizioni apre le porte alla letteratura noir

di 

29 gennaio 2019

IMG_0831FANO – Non solo libri, ma anche tanta passione per realizzare eventi culturali. Dopo gli eventi dell’estate 2018 al Bastione Sangallo di Fano come il microfestival Bastione e Grazie. Segmenti di editoria in collaborazione con ISIA e Passaggi Festival della saggistica e Il Mercolibrì, rassegna di libri editi da case editrici marchigiane, quest’anno Aras Edizioni inaugura il 2019 con una nuova serie di incontri tutti legati al noir dal titolo Re/noir. Il noir in redazione.

Ogni ultimo giovedì del mese alle 18 Aras Edizioni aprirà le porte della redazione in via Mura Sangallo 24 a Fano per un aperitivo in casa editrice tra incontri, libri, serie tv e protagonisti del noir, dagli addetti ai lavori ai personaggi più amati della letteratura.

Si inizia giovedì 31 gennaio alle 18 con il primo incontro “Noir is the new Black.” con Alessandra Calanchi, direttrice del Festival Urbinoir e della collana Urbinoir Studi di Aras Edizioni.

Il programma seguirà con appuntamenti originali, a partire da quello in cui si racconterà la costruzione della scena del crimine il 28 febbraio o l’uso dei veleni e narcotici in Shakespeare. Non mancheranno appuntamenti dedicati a Sherlock Holmes e al Noir 2.0, ovvero il lato oscuro di Internet, poi ancora ricette del mistero con Nero Wolfe e il noir tra arte e crimine

Il programma completo è sul sito dell’editore www.arasedizioni.com o sulla pagina facebook. La rassegna è in collaborazione con Urbinoir, Uniurb Spritz e Bastione Sangallo.

Re/noir farà una pausa nei mesi di giugno, luglio e agosto per dar spazio alla seconda edizione de Il Mercolibrì al bastione Sangallo. La rassegna riprenderà giovedì 26 settembre con l’appuntamento I colori del giallo a cura di Giovanni Darconza.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>