Le possibili cause della caduta dei capelli nell’uomo

di 

2 febbraio 2019

cause-caduta-capelliLa caduta dei capelli può rappresentare un problema grave anche da un punto di vista psicologico, soprattutto quando questo accade agli uomini: la chioma folta viene infatti vista come un elemento molto importante dal punto di vista estetico (in genere si ricollega alla virilità). Quando si iniziano a perdere i capelli, dunque, è possibile entrare in un circolo vizioso che vede subentrare lo stress e la mancanza di fiducia in se stessi. Tra l’altro, come verrà esposto in seguito, lo stress figura anche nella lista delle cause più diffuse alla base dell’alopecia. Per questo è sempre il caso di restare informati e di andare a comprendere i perché di questo fenomeno, per poi cercare una cura adatta al caso specifico.

Le possibili cause della calvizie

La prima causa possibile è il DNA, che ha un suo peso molto evidente soprattutto nell’alopecia androgenetica: in questi casi, purtroppo, il gene della calvizie viene ereditato da parte materna e di conseguenza entra a far parte irrimediabilmente del corredo genetico dell’individuo. Un altro esempio di calvizie molto diffuso è la forma “da stress”: questa malattia psicosomatica innesca infatti una risposta organica molto violenta, che va ad inficiare sulla salute dei capelli, portandoli all’indebolimento e poi alla caduta. Anche i cambi di stagione possono intervenire in modo pesante sul ciclo di vita del capello, ma in questi casi si parla di alopecia reversibile: una condizione di passaggio, momentanea, che andrà a risolversi da sola ma che può essere comunque trattata. Nella lista delle cause alla base della perdita dei capelli troviamo anche altre voci ad esempio lo stile alimentare e una dieta ricca di cibi grassi, di fritture e di “junk food”. Anche le patologie della cute come la dermatite seborroica possono danneggiare i capelli, per via delle condizioni del cuoio capelluto.

Consigli utili per contrastare l’alopecia

Si comincia da uno dei fattori più semplici da controllare, vale a dire l’alimentazione: se lo stile della dieta è scorretto, basta aggiustarlo per notare subito dei risultati tangibili. Ammesso e non concesso, però, che il problema sia solo quello, visto che le cause – come detto – possono essere molte e diverse: solamente il tricologo, tramite una visita specifica, potrà aiutare il soggetto a capire da cosa dipende la perdita dei propri capelli. Ad ogni modo, esistono diversi prodotti anticaduta per i capelli dell’uomo che sicuramente aiuteranno a contrastare questo spiacevole fenomeno. Naturalmente è possibile ricorrere anche ad altri trattamenti utili, come ad esempio i massaggi al cuoio capelluto, che aiutano i follicoli e i capelli stimolando la micro-circolazione sanguigna. Altri metodi consigliati per provare a contrastare questo fenomeno sono quelli naturali: contro l’alopecia, ad esempio, viene considerato molto efficace il decotto a base di radici di ortica, insieme al tè verde e ai fiori di Bach.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>