Grande successo per il corso di commissari sportivi organizzato da Aci Pesaro-Urbino

di 

15 febbraio 2019

IMG_20190212_214134PESARO – Si è concluso mercoledì sera il Corso per Commissari di percorso organizzato da ACI Pesaro-Urbino, articolato su quattro serate, due la scorsa settimana e due in questa. Il Corso si è tenuto presso il Museo Benelli, la giusta location per gli appassionati di motori, il fiore all’occhiello della nostra tradizione motoristica. Oltre trenta appassionati di motori hanno deciso di avvicinarsi in modo “diretto” all’affascinante mondo delle competizioni motoristiche, un successo che ha riempito di soddisfazione lo staff di ACI Pesaro-Urbino, capitanato dalla dinamica Direttrice Dott.ssa Antonella Mati, coadiuvata dall’appassionato e “coinvolto” Loris Tonelli, che oltre ad essere un funzionario della sede, è Fiduciario Provinciale per Aci Sport e Commissario Tecnico-Sportivo. Il Corso completamente gratuito è stato tenuto dalle massime figure che rappresentano ACI Sport nella Marche: il Fiduciario Regionale Massimo Golfetti, il Direttore di Gara Nazionale ed Internazionale Fabrizio Bernetti, che ha diretto la recente Coppa Faro, Renzo Serrani di ACI Sport Macerata, Commissario Tecnico e Addetto all’allestimento dei percorsi (DAP), coadiuvati da Loris Tonelli, con la supervisione di Giorgio Campana, il pesarese figura storica dello sport motoristico, da oltre cinquant’anni con passione, dedizione ed esperienza ha scalato le gerarchie del Motorsport nazionale ed internazionale, dirigendo dalla F.1 al Moto Mondiale.

La figura del Commissario di percorso è estremamente importante, basta pensare che viene definita come la “voce dei piloti e della direzione gara”, nel senso che il loro compito è quello di rendere sicuro con le loro segnalazioni, tramite le apposite bandiere e via radio, lo svolgimento delle competizioni per i piloti ed anche per gli spettatori, per questi ultimi in particolare nelle gare su strada come i Rally e le Cronoscalate. Altro importante incarico ed a volte determinante, è quello in caso di incidente, di accertarsi delle condizioni di salute del pilota e se necessario prestare un primo soccorso in attesa dell’intervento del personale medico di gara, per questo nel corso è stato inserito l’intervento di un Medico Sportivo, che ha istruito i partecipanti sulle nozioni di base per le emergenze.

IMG_20190212_214152Alla fine del Corso dopo l’esame finale, la consegna dell’“Attestato” di partecipazione, ed ora dopo il tesseramento ad ACI Sport, che sancisce la figura di Commissario di percorso, l’attesa spasmodica del primo “servizio”, per questo è stato consegnato il calendario delle gare sia di auto che di kart in programma nella nostra regione e sono veramente numerose e di spessore. Partiamo dalle Cronoscalate con la “nostra” Coppa Faro” riservata alle auto storiche, in programma a metà ottobre, che ha riportato dopo quasi mezzo secolo le corse a Pesaro. Le due “storiche” come numero di edizioni: “Sarnano –Sassotetto”, a fine aprile e la “Coppa Paolino Teodori” di Ascoli a fine giugno, entrambe valide da sempre per il Campionato Italiano ed in alcuni casi anche recenti con validità europea. Tornando sul nostro territorio fra un mese esatto andrà in scena la 6° edizione del “Rally Drift Show”, che si terrà nella zona industriale di Talacchio e quest’anno riserverà tante sorprese, come ha sottolineato lo staff del “Team RCM” partecipante in massa al Corso. Per quanto riguarda i Rally a maggio la 26° edizione del “Rally dell’Adriatico”, con base nel balcone delle Marche come è conosciuta la stupenda Cingoli. La prestigiosa gara da sempre prova del Campionato Italiano, quest’anno per il Trofeo Terra, marchio di fabbrica della “PRS Group” diretta dal pesarese Oriano Agostini, presente anche lui alle serate del Corso. Oltre a tante altre gare di fuoristrada e kart. In calendario per gli appassionati di auto storiche: il fiore all’occhiello del passaggio della “Mille Miglia”, che attraverserà l’entroterra della provincia di Pesaro, la quale vedrà impegnato in modo massiccio ACI Pesaro- Urbino e la quarta edizione della “100 Miglia” in provincia a fine giugno, altra importante manifestazione voluta dal “nuovo” corso dell’ACI di Pesaro, targato dott.ssa Mati e dal suo dinamico ed appassionato Staff.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>