Al Parco San Bartolo il workshop sul turismo sostenibile e accessibile nell’ambito del progetto europeo QNeST

di 

19 febbraio 2019

PESARO – Valorizzare il patrimonio storico – architettonico, culturale e ambientale, le tradizioni, l’enogastronomia locale e l’accessibilità nel settore turistico delle diverse aree della regione Adriatico-Ionica. Questo l’obiettivo del workshop “Incontri locali sul turismo accessibile” che si terrà venerdì 22 febbraio dalle ore 16.30 nella sala conferenze del centro visite di Santa Marina Alta. L’iniziativa è curata da Labirinto cooperativa sociale, con il patrocinio del Comune di Pesaro e Gradara, nell’ambito del progetto QNeST – Quality Network on Sustainable Tourism, finanziato dal Programma Interreg Adrion.

Il workshop è un’occasione di incontro fra operatori e portatori di interessi del territorio per  promuovere un percorso di turismo accessibile, da valorizzare a livello nazionale e sul territorio della macro-regione adriatico-ionica. Nel pomeriggio verranno presentate esperienze concrete nell’ambito del turismo sostenibile e accessibile attraverso le attività de il Ponticello e Gradara Innova. All’iniziativa partecipano: Davide Manenti, presidente del Parco San Bartolo, un referente del Comune di Pesaro, Filippo Gasperi, Sindaco di Gradara, Massimo Domenicucci, direttore regionale FAND – Federazione tra le Associazioni Nazionali dei Disabili, Laura Aniballi, responsabile Ufficio progettazione della Cooperativa Labirinto, Pier Paolo Inserra, ricercatore, direttore e supervisore scientifico del Diesmn (Distretto Integrato di Economia Solidale – Marche Nord).

Alle 19.00, dopo il buffet bio a km0 a cura del Ristorante Emporio – Cooperativa sociale Campobase, sarà possibile partecipare a un’esperienza “accessibile” di ascolto dei rapaci a cura del Parco San Bartolo: l’ente mette a disposizione una joelette, carrozzella da fuori strada a ruota unica per gite o corse, per persone a mobilità ridotta o in situazione di disabilità.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>