I consiglieri di minoranza annunciano battaglia in consiglio comunale: “Ricci stravolge le regole della democrazia”

di 

21 febbraio 2019

La sala del consiglio comunale gremitaPESARO – “Il sindaco Ricci in questa coda di Legislatura sta stravolgendo le regole della democrazia cambiando lo statuto a “colpi di maggioranza” e provando a modificare i risultati delle votazioni in consiglio. Sono brutti segnali che evidenziano una mancanza di rispetto per la democrazia” ; così attaccano duramente i gruppi di opposizione di M5S, FI, LEGA, SIAMO PESARO e NCD che annunciano battaglia in consiglio .

“Non bastava la modifica dello statuto che il sindaco Ricci vuole portare a casa a colpi di maggioranza, non curandosi minimamente di coinvolgere l’intero consiglio nella stesura delle regole, ora si vogliono modificare persino i risultati dell’aula. Lunedì , infatti, a causa delle assenze in maggioranza e dell’astensione del consigliere Manenti, non è stata approvata l’immediata eseguibilità al piano delle opere pubbliche 2019-2021. Lunedì 25 il Sindaco, non contento della bocciatura, intende fare rivotare lo stesso piano non approvato lunedì 18, probabilmente sicuro di aver trovato i voti mancanti. Il sindaco se la prenda con la sua maggioranza assente o dissidente, ma non svilisca il ruolo del consiglio comunale”.

“A questo si aggiunge la volontà di cambiare le regole dello statuto a fine legislatura solo per poter permettere a DelleNoci, a Belloni e a Briglia di fare nuovamente l’assessore per la terza volta consecutiva !! Una scelta mai spiegata, mai condivisa con i gruppi consiliari. I Consiglieri comunali, di minoranza e di maggioranza non sono semplici schiacciabottoni come vorrebbe il sindaco ed il loro voto va rispettato, a prescindere dal fatto che il risultato gli piaccia. Se la votazione dell’immediata eseguibilità del piano delle opere era così importante, il sindaco doveva fare meglio i conti in aula e prendersela con la sua maggioranza, oppure spiegare, con umiltà, il perché fosse importante accelerare i tempi di approvazione chiedendo un voto di responsabilità anche alla minoranza (come già capitato in passato) . In questi mesi finali il Sindaco Ricci sta calpestando qualsiasi prassi istituzionale dimostrando che il raggiungimento dei suoi obiettivi è più importante del rispetto delle regole e dalla democrazia”

Un commento to “I consiglieri di minoranza annunciano battaglia in consiglio comunale: “Ricci stravolge le regole della democrazia””

  1. Giovanni scrive:

    Il sindaco ricci dovrebbe avere la dignità di togliersi dalle scatole visto come a gestito pesaro nel suo mandato lasciando il degrado assoluto in tutta la periferia di pesaro

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>