Fossombrone, 33enne marocchino ‘pizzicato’ con 85 grammi di cocaina e 60 di hashish

di 

2 marzo 2019

All-focus

FOSSOMBRONE  – La Squadra Mobile di Pesaro assieme agli agenti del Commissariato di Urbino hanno arrestato a Fossombrone un 33enne marocchino disoccupato colto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare, nella mattinata del 22 febbraio, i poliziotti, sospettando che il citato straniero potesse essere coinvolto in un’attività di spaccio di cocaina diretto soprattutto a consumatori di Fossombrone e dei comuni vicini, hanno effettuato una perquisizione presso la sua abitazione rinvenendo e sequestrando 25 grammi di cocaina, 60 grammi di hashish e materiale per il confezionamento delle dosi. Inoltre all’interno della vettura di proprietà dello stesso 33enne è stato recuperato un involucro contenente cocaina di circa 50 grammi di peso.

L’uomo, pertanto, è stato tratto in arresto e su disposizione della competente A.G. urbinate, veniva ricondotto presso la sua dimora agli arresti domiciliari in attesa del processo. L’arresto veniva convalidato nei giorni seguenti dall’Autorità Giudiziaria.

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>