McCree voglioso, Lyons si prende responsabilità. Le pagelle della Vuelle sconfitta a Bologna

BOLOGNA – Queste le pagelle della Vuelle sconfitta a Bologna contro la Segafredo per 78-70

BLACKMON: Boniciolli non lo schiera in quintetto, e James sembra non gradire, faticando a carburare, alla fine segna 13 punti, sotto la sua media, e al di là di un paio di fiammate, non ha mai inciso come avrebbe dovuto, 5

MCCREE: 26 punti e 8 rimbalzi per Erik, che ha mostrato tutto il suo repertorio, fatto di triple, entrate e movimenti da ballerino dentro l’area, poi rimangono i soliti problemi, come quello di non scaricare mai la palla ad un compagno in contropiede e stasera ha fallito anche qualche libero di troppo, ma per il futuro speriamo di rivederlo con la stessa voglia mostrata questa sera, 6.5

ARTIS: Una fiammata nel secondo quarto, ma per il resto del match ha combinato un sacco di casini, chiudendo con sei palle perse e un desolante 2 su 11 dal campo, Boniciolli gli ha dato fiducia, per non perderlo del tutto, ma urge che ritrovi una maggiore serenità, 4.5

Mark Lyons

Mark Lyons

LYONS: Gli hanno detto che deve diventare il leader di questa Vuelle e Mark sembra calato nella parte, anche troppo forse, perché la troppa carica lo ha portato a qualche scelta errata nel finale, ma ha dimostrato che il suo tiro è meglio di quello visto finora, che non paura dei contatti e che con lui in cabina di regia, la palla arriva in area con maggior continuità, 13 punti, 4 recuperi e 2 assist, ma siamo convinti che possa ancora migliorare, 6

ANCELLOTTI: NG

MONALDI: In 17 minuti, si è preso una sola tripla – fallendola – anche se in difesa ha provato a contenere i vari Chalmers, Punter e Taylor con alterni risultati, come sempre, potrebbe fare di più, 5

SHASHKOV: Un paio di rimbalzi in 9 minuti di gioco, nei quali ha faticato a rendersi utile, anche perché dentro l’area colorata non sembra per niente a suo agio, 5

ZANOTTI: Ritrova il quintetto, ma perde completamente la mira, tirando dei missili aria-aria che non hanno mai preso il ferro, speriamo che domenica prossima riparta dalla panchina, per far posto alla nuova ala piccola titolare della Vuelle, 4

MOCKEVICIUS: Solo contro tutti, ma questa non è una novità per il lituano, che sfiora la doppia doppia, chiudendo con 11 punti e 9 rimbalzi una partita dove ha faticato a trovare spazio contro i centimetri di Moreira e Kravic, ma non si è mai perso d’animo, lottando con la solita efficacia, 6

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>