Ricci a cena a casa Troise: «Ciclabile, campo da calcio a otto, asfalti: così cambia Borgo Santa Maria»

di 

2 aprile 2019

Ricci a cena a casa Troise

Ricci a cena a casa Troise

PESARO – «Avevamo già rimodulato le tariffe dei nidi. Abbiamo deciso di ridurle ancora del 20 per cento nella fascia Isee che va dagli 8mila ai 25mila euro: riguarderà circa 300 famiglie, già da settembre. Nel 2020, invece, vorremmo provare a ritoccare al ribasso il costo delle mense, specie per chi ha più figli che usufruiscono del servizio. Azioni a sostegno della maternità». Lo ha detto Matteo Ricci nella cena in famiglia a Borgo Santa Maria, a casa di Gennaro Troise.

Sul quartiere: «Renderemo gradualmente stabili le due rotonde. In più faremo altre due sperimentazioni: una rotatoria in via Montechiaro (all’incrocio con la Provinciale) e una rotonda in via Bartolucci (all’intersezione con strada del Foglia). Manteniamo anche la rotonda  temporanea nella svolta per Case Bruciate, in attesa che Autostrade realizzi quella definitiva». Asfalti: «In tre anni un milione e 300mila euro di interventi. Le prossime vie interessate saranno via Monte Nerone e via Monte Falterona». Percorso sportivo: «Vogliamo illuminarlo e collegarlo meglio. Faremo il campo da calcio a otto di fianco al tendone. Dentro, invece, sistemeremo la pavimentazione». Più in generale, sulla viabilità, «l’obiettivo è collegare con un percorso ciclopedonale le quattro parti del quartiere. Abbiamo ottenuto un primo finanziamento per la ciclabile che raccorderà Borgo Santa Maria a Montelabbate. Collegheremo poi tutto il resto alla ciclabile che c’è lungo il fiume e che ora arriva al galoppatoio».

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>