World Cup Ginnastica Ritmica: le ‘Farfalle’ volano in finale con le 5 palle. Bene Baldassarri tra le individualiste, Agiurgiuculese cerca il riscatto

di 

6 aprile 2019

PESARO – Oggi alla Vitrifrigo Arena di Pesaro scatta la seconda giornata della World Cup di Ginnastica Ritmica Pesaro 2019. Ginnaste in pedana dalle 12 alle 18:35 per gli esercizi individuali Nastro e Clavette. Seguirà, alle 18:45, la cerimonia di apertura ufficiale della manifestazione e poi il secondo esercizio delle Squadre, 3 Cerchi e 2 coppie di Clavette. Alle 20:55 la cerimonia di premiazione delle Squadre e degli Individuali chiuderà la giornata di Sabato 6 Aprile. Preludio alle finali di Domenica 7 Aprile in diretta su La7 dalle 14:10 alle 18:10.

Ieri, davanti ad una buona cornice di pubblico, si è invece tenuta la prima giornata di World Cup.

SQUADRE. La Squadra nazionale di Ginnastica Ritmica ha fatto il suo esordio in Coppa del Mondo. Alessia Maurelli, Martina Centofanti (Aeronautica Militare), Agnese Duranti (Polisportiva La Fenice), Martina Santandrea (Estense Putinati), Anna Basta (Pontevecchio Bologna) e Letizia Cicconcelli (Faber Ginnastica Fabriano) hanno incantato il pubblico della Vitrifrigo. Le Farfalle di Emanuela Maccarani nella routine con le 5 palle – sulle note dell’Overture di Romeo e Giulietta di Tchaikovsky – hanno totalizzato 24.000 punti (D. 16.1 – E. 7.9) assicurandosi la terza posizione virtuale e il pass per la finale di domenica. La classifica provvisoria del concorso generale vede dunque in testa la Russia con 25.250 punti seguita dalla Bielorussia (24.050) e dall’Italia. Dietro alle azzurre si sono posizionate in ordine: Bulgaria (23.950), Giappone (23.550), Israele (23.100), Ucraina (23.050), Cina (22.250), Stati Uniti (22.250), Azerbaijan (21.600), Spagna (21.150), Polonia (20.400), Finlandia (18.350), Uzbekistan (18.300), Slovenia (17.550), Australia (17.000), Turchia (16.300) e Francia (14.700). Il programma delle qualificazioni per le squadre prosegue oggi con il misto cerchi e clavette dalle 19.30 alle 20.50 in diretta su Volare tv.

INDIVIDUALI. Nelle qualificazioni con i primi due attrezzi – cerchio e palla – si sono succedute 72 individualiste. La classifica parziale vede al primo posto la russa Arina Averina con 43.450 punti, seguita dalla sorella gemella Dina, a quota 42.900. L’azzurra Milena Baldassarri (Faber Ginnastica Fabriano) con 20.450 punti alla palla e 20.800 al cerchio si stabilizza in quinta posizione provvisoria nella classifica All around con il totale di 41.250, accedendo di diritto ad entrambe le finali di specialità di domenica, in diretta dalle 14 su La7. Alexandra Agiurgiuculese (Aeronautica Militare) invece, a causa di un piccolo errore alla palla, conquista un 18.550 che, unito al 20.100 del cerchio, le assicura il 12° posto provvisorio nel concorso generale con il complessivo di 38.650. Purtroppo però il neo aviere del Gruppo sportivo di Vigna di Valle non è riuscita a strappare il pass per le final eight, ma cercherà il riscatto oggi nel turno di qualificazione a clavette e nastro, al termine del quale conosceremo la regina della prima Coppa del Mondo del circuito 2019, anno speciale per la Federazione Ginnastica d’Italia perché ricorre il 150° dalla fondazione nel 1869.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>