La Paspa Pesaro chiude in bellezza. Vittoria 32-7 su Alghero e miglior piazzamento di sempre in serie A

di 

29 aprile 2019

Mokom in meta

Mokom in meta

PESARO – La Paspa Pesaro Rugby chiude il campionato con una vittoria per 32-7 sull’Amatori Alghero e soprattutto con il quinto posto in classifica, miglior risultato di sempre in serie A. Più che una passerella per i giallorossi è stata una vera e proprio scivolata sul fango del Toti Patrignani a causa dell’incessante pioggia caduta per l’intera partita. Una gara fatta in toto dai pesaresi, bravi a sfruttare il fattore campo e a non intimorirsi davanti a tanta pioggia. Non è un caso che nel primo tempo Pesaro metta da subito in difficoltà il triangolo allargato dei sardi con i calci precisi di Joubert. Ne nasce subito la meta di Solari e al decimo quella dell’under 18 Simone Dee Angelis, bravo a raccogliere in area un giubbe di Erbolini. Joubert allunga con due calci di punizione e quando Alghero si affaccia nella metà campo dei pesaresi, i giallorossi sono dei draghi al placcaggio, fermando ogni sua iniziativa. Pesaro sguazza nel fango e con la sua mischia detta i tempi di gioco. A inizio secondo tempo è brava la mischia dentro la propria metà campo a rubare un pallone a introduzione avversaria, a distendersi con Fulvi e poi a galoppare in campo aperto con Antonelli che trova la terza meta di squadra. Il tecnico Mazzucato inizia a dar spazio a tutta la panchina, ma il risultato non cambia, con Pesaro che continua a spingere sull’acceleratore. Quando Alghero prova a giocare alla mano nei suoi 22 allora è bravo Mokom a sbucare dal nulla e a trovare l’intercetto che vale la quarta meta. E’ 32 -0 e di fatto la partita finisce qui. Perché l’Alghero segni la meta della bandiera è necessario che Pesaro si ritrovi in 13 causa dei gialli ad Antonelli e a Tarini, ma poco importa. La gara ormai è chiusa e Pesaro ha tempo di festeggiare la salvezza e la permanenza in serie A.

 Paspa Pesaro vs Amatori Alghero 32- 7 (5-0)

Marcatori: pt 2’ m Solari Tr Joubert (7-0), 10’ m De Angelis tr Joubert (14-0), 16’ cp Joubert (17-0), 31’ cp Joubert (20-0), st 5’ m. Antonelli (25-0), 15’ m Mokom Tr Maccan (32-0), 20’ m Peana tr Micheli

Paspa Pesaro: De Angelis, Nardini (37’ pt Panzieri), Mokom, Erbolini, Salvi, Joubert (2’ st Coppari), Fulvi Ugolini (19’ st Tarini), Antonelli, Del Bianco, Villarosa (7’ st Agostini), Venturini, Koolofai (7’ st Campagnolo), Maccan (30’ st Galdelli), Sangiorgi (30’ st Leva), Solari (7’ st Tripodo) All. Mazzucato

Alghero: Micheli, Madeddu L, Bocaletti, Delrio, Peana, Oneone, Bombagli, Fernandez, Toniolo, Ceglia, Ziani, Prette, Stefani, Spirito, Salares A disp. Troia, Piras, Cattogno, Madeddu R, Armani, Bortolussi, Serra All. Paoletti

Arbitro: Salierno (Napoli)

AA1: Iavarone (Perugia) AA2 Cennino (Perugia)

Cartellini: 20’ st Antonelli, 23’ st Tarini (Pesaro)

Calciatori: Joubert tr 2/2 cp 2/2, Salvi tr 0/1, Maccan tr 1/1 (Pesaro); Oneone tr 1/1 (Alghero)

Note: campo molto pesante, 400 spettatori

Punti conquistati in classifica: Paspa Pesaro 5, Alghero 0

Man of the Match: Panzieri (Pesaro)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>