Rivacold, continua l’agitazione sindacale. Domani altra giornata di sciopero dei lavoratori

di 

13 giugno 2019

Leonardo Bartolucci, Fabrizio Bassotti, Laura Facondini*

sciopero rivacoldVALLEFOGLIA – Malgrado i tentativi dell’azienda di delegittimare i sindacati promettendo incentivi una tantum di pochi euro ai dipendenti in cambio della rinuncia allo sciopero, anche oggi, come il 10 maggio, gran parte dei lavoratori della Rivacold e della Vitrifrigo hanno manifestato con un corteo che ha attraversato tutti i diversi capannoni del gruppo VAG per chiedere a gran voce di riaprire le trattative per il contratto aziendale dopo che l’azienda si è rifiutata di prendere in considerazione la piattaforma sindacale in cui si chiedeva un premio di produzione, maggiorazioni per il lavoro notturno e per i turnisti, migliori condizioni di lavoro, un orario unico nei mesi più caldi che tenga conto delle alte temperature che si raggiungono in estate.

Nonostante i tentativi di avere un dialogo costruttivo con l’azienda non siano andati a buon fine, siamo fiduciosi che l’azienda si possa rendere conto che i lavoratori stanno manifestando il loro disagio, poichè non è possibile che in un azienda di queste dimensioni, con fatturati e dati di bilancio molto positivi, come quelli del gruppo della famiglia Vitri, ancora non ci siano relazioni sindacali degne di tale definizione ed una contrattazione aziendale capace di rispondere ai bisogni dei suoi lavoratori.

Lo sciopero continuerà anche per la giornata di domani dove è prevista la partecipazione alla manifestazione che si terrà a Firenze per lo sciopero generale proclamato da Fim Cisl Fiom Cgil e Uilm Uil a livello nazionale.

Fim Cisl Fiom Cgil e Uilm Uil hanno dichiarato nei loro interventi la loro immediata disponibilità a risedersi al tavolo di trattativa, utile a riaprire una discussione e qualora questo non avvenga continueranno con scioperi e mobilitazioni.

* Responsabili territoriali Fim Cisl, Fiom Cgil, Uilm Uil

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>