Wi-Fi libero in spiaggia da Baia Flaminia a Fosso Sejore: via alla connessione balneare voluta dalla Regione Marche

di 

13 giugno 2019

Un'installazione della rete Wi-Fi nella spiaggia Sottomonte

Un’installazione della rete Wi-Fi nella spiaggia Sottomonte

PESARO – Sarà garantita per oltre dodici chilometri la copertura della rete Internet sul litorale pesarese: da Fosso Sejore a Baia Flaminia, turisti, operatori e cittadini potranno connettersi grazie agli access point istallati da Fìdoka.

Il progetto, promosso dalla Regione Marche, ha garantito un contributo per il servizio di connessione sul litorale pesarese pari a 200 mila euro, all’interno del più ampio contributo regionale concesso con ‘Wi-fi Spiagge Marche’, che ammonta a 1,8 milioni di euro.

“Siamo orgogliosi di aver contribuito a portare la rete Internet anche sul litorale pesarese. Da sempre Fìdoka si adopera per ridurre il digital-divide, e la nostra partecipazione al progetto regionale ‘Wi-Fi Spiagge Marche’ va intesa proprio in questo senso.- dichiara l’Amministratore Delegato Sara Servili -Oggi è impensabile andare al mare e non riuscire a garantire ai bagnanti una rete Wi-fi affidabile e veloce, servizio imprescindibile soprattutto per i turisti, sempre più attenti a offerte.”

Fondamentale la sinergia che Fìdoka ha realizzato in pochi mesi non solo con l’amministrazione del Comune di Pesaro, ma anche e soprattutto con Marche Multiservizi.

L’installazione del wi-fi, infatti, sfrutta l’infrastruttura dell’attuale illuminazione pubblica, razionalizzando notevolmente i costi di installazione. E non è tutto: durante il giorno sarà possibile utilizzare l’energia solare, mentre solo in assenza di luce solare si sfrutterà l’impianto elettrico comunale. Sono 67 in tutto gli access point installati da Fìdoka, che garantisce un segnale dalla potenza pari a 670 Mps aggregati, che hanno già assicurato nella sola giornata di domenica scorsa 420 accessi contemporanei.

Il servizio Wi-Fi sulla spiaggia pesarese è completamente gratuito per cittadini, operatori e turisti: sarà sufficiente registrarsi tramite un portale unico regionale, accreditandosi attraverso una semplice procedura che richiede l’autenticazione via SMS.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>