Contromano nel parcheggio del cimitero mentre guida telefonando

di 

19 luglio 2019

Contromano al San DecenzioPESARO – Lo definiscono smartphone, telefono intelligente, ma il suo utilizzo è tutto meno che intelligente. Al contrario, è diventato un’arma di distrazione di massa.

L’ennesima riprova stamattina, nel grande parcheggio San Decenzio. Erano le 12,25 quando un’auto con sulle fiancate la scritta Asur ha imboccato correttamente l’uscita dall’area lato cimitero-centro. Solo che ha svoltato immediatamente a sinistra, percorrendo contromano la corsia che arriva dall’entrata di via Mirabelli. Chi era al volante stava telefonando, anche se con l’utilizzo dell’auricolare. Prima si è fermata al bivio, peraltro entrambe le corsie sono contromano, poi ha imboccato quella di destra. Per fortuna dell’automobilista, nel frattempo nessuno è sopraggiunto nella corretta direzione, altrimenti… ancora una volta l’uso del telefono, pure se con le mani libere, avrebbe provocato l’ennesimo incidente.

Normale quotidianità nei tempi degli smartphone utilizzati senza alcun senso civico.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>