Treni Frecciabianca e Carta Tutto Treno, Biancani: «Rinviata di una settimana la mia interrogazione, la Regione si confronterà con Trenitalia»

di 

23 luglio 2019

treno-frecciabianca-132856.660x368ANCONA – Slitta alla prossima seduta del Consiglio regionale l’interrogazione sull’utilizzo della Carta Tutto Treno nei treni Frecciarossa e Frecciargento, a firma del presidente della commissione ambiente e trasporti Andrea Biancani (Pd). «L’assessore Sciapichetti e i servizi regionali hanno aperto un confronto con Trenitalia e tra qualche giorno potrebbero arrivare delle risposte – spiega Biancani -. La Carta Tutto Treno è un titolo di viaggio che consente ai pendolari, grazie ai contributi regionali, di accedere ai servizi ferroviari di lunga percorrenza, servizi che esulano dalle competenze e dalla gestione della Regione e sulla cui programmazione Trenitalia agisce autonomamente». Al centro del quesito la soppressione di alcuni treni Frecciabianca, sostituiti con Frecciarossa e Frecciargento, che sta causando disagi ai pendolari marchigiani e rischia di rendere meno efficace la Carta Tutto Treno, finanziata dalla Regione Marche per incentivare l’utilizzo dei mezzi pubblici, con 1,5 milioni di euro nel triennio 2017-2019. «Non si può pensare di ridurre i servizi cambiando nome ai treni – insiste Biancani – Sulle altre Frecce sono previste tariffe diverse». L’Assessore regionale ai trasporti ha avviato contatti con le competenti strutture nazionali della società per chiedere un incontro urgente, dal momento che l’eventuale rinnovo della convenzione per il rilascio della Carta Tutto Treno, in scadenza il prossimo 31 dicembre, potrà valutarsi solo in base alle eventuali determinazioni di Trenitalia. La Carta è un titolo di viaggio, attivo in altre 8 regioni, che Trenitalia rilascia abbinato all’abbonamento per i treni regionali, ma che consente di viaggiare anche sui treni a lunga percorrenza Frecciabianca e Intercity. Ad oggi, con l’entrata in vigore dell’orario estivo lo scorso 9 giugno, sono stati sostituti 6 treni Frecciabianca della direttrice Milano-Bologna-Ancona-Pescara con 6 treni Frecciargento, a bordo dei quali i titolari marchigiani della Carta Tutto Treno possono accedere “temporaneamente e fino a nuovo avviso”, come viene specificato sul sito internet di Trenitalia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>