Ecco la Megabox Battistelli Città di Vallefoglia: il volley di B1 torna in provincia di Pesaro

di 

1 agosto 2019

Il volley provinciale femminile potrà contare su Elisa Cella (nella foto con la bandiera tricolore) festeggia la promozione in A1 con Caserta)

Il volley provinciale femminile potrà contare su Elisa Cella (nella foto con la bandiera tricolore) festeggia la promozione in A1 con Caserta)

VALLEFOGLIA – Si chiama Megabox Battistelli Città di Vallefoglia la squadra che si appresta a disputare il prossimo campionato di B1 di pallavolo femminile, rinverdendo una gloriosa tradizione che ha portato tre scudetti e numerosi altri successi nazionali ed internazionali nella nostra provincia.

La società nasce sulla base della Blu Volley Pesaro presieduta da Giancarlo Leonardi, coadiuvato dal general manager Alfonso Petroselli; al loro fianco, gente che è nella pallavolo da una vita come il direttore generale Giuseppe Uguccioni (ex-Robursport Pesaro e presidente della società di beach volley BVC Sport Promoter), il direttore sportivo Piergiuseppe Babbi (quindici anni a Pesaro con la Robursport, poi a Bolzano) e i due appassionati main sponsor Ivano Angeli e Otello Battistelli, da sempre vicini al mondo della pallavolo.
La squadra giocherà le sue partite interne al PalaDionigi di Montecchio il sabato alle 17.30. Il campionato prenderà il via sabato 19 ottobre con un big match casalingo: il derby contro la Termoforgia Moviter Castelbellino, allenata dall’ex-Robursport Matteo Solforati. L’inizio della preparazione pre-campionato è programmato per lunedì 26 agosto al Pala Dionigi.
“Partiamo con una nuova avventura – spiega il dg Giuseppe Uguccioni – in un territorio che vive di pallavolo. Grazie alla passione di Ivano Angeli e Otello Battistelli e all’indispensabile appoggio dell’amministrazione comunale di Vallefoglia, nasce una realtà che può crescere negli anni e diventare un punto di riferimento per tutti gli appassionati. La provincia ha dato tanto alla pallavolo nazionale grazie ad una miriade di società, piccole e grandi, che hanno avviato negli anni migliaia di ragazzi alla pratica sportiva. È in questo solco che vogliamo inserirci, cercando di proseguire questo percorso”.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>