Alberto Spinaci nuota ancora nel nome di papà Peppone: 10 chilometri in 5 ore

di 

12 agosto 2019

PESARO – Anche quest’anno Alberto Spinaci ha voluto onorare la memoria del padre Giuseppe, per tutti Peppone, grande sportivo pesarese, nuotando per dieci chilometri, cinque ore e migliaia di bracciate, lungo il tratto di mare che va da Gimarra fino alla storica sede della Canottieri di Pesaro, proprio nelle acque che erano state teatro delle loro imprese natatorie.

Caro Peppone, ovunque tu sia, mi pare di vederti con un sorriso leggero, orgoglioso di tuo figlio, e con un ghigno con cui vorresti lasciarci ad intendere che avresti coperto la stessa distanza in un tempo senz’altro inferiore a quello, peraltro ottimo, impiegato dal tuo prode Alberto. Noi sorvoleremmo sulla questione.

Un saluto a tutta la famiglia Spinaci.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>