Sotto choc per la morte di Matteo, 17enne stroncato da aneurisma

di 

31 agosto 2019

PESARO – Anche la Vis Pesaro si stringe al dolore “dei familiari e della società Atletico Gallo Colbordolo e K-Sport Academy Azzurra per la prematura scomparsa del giovane Matteo”. Una tragedia immane. Un destino infame che ha strappato nel pieno degli anni la vita di un giovane con mille sogni, speranze e aspirazioni.

Incredula la comunità montelabbatese dopo la notizia – arrivata come una pugnalata – della scomparsa di Matteo Sanchioni. Diciassette anni, studente al liceo scientifico Marconi, era una promessa del calcio – riporta il Corriere Adriatico online – essendo stato promosso nella prima squadra dell’Atletico Gallo Colbordolo, in Eccellenza, dopo 8 anni trascorsi nelle giovanili dell’Azzurra. Un aneurisma cerebrale lo ha portato via in un paio di giorni. Per la disperazione di papà Francesco, titolare del mobilificio Saber, e mamma Beatrice, insegnante di matematica. Lascia un fratello e una sorella. Lascia un vuoto incolmabile che non può avere spiegazioni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>