La Carpegna Prosciutto lotta ma non basta: nel Memorial Brusinelli vince Trento 76-64. E oggi c’è Reggio Emilia

di 

7 settembre 2019

Barford (Carpegna Prosciutto Vuelle basket Pesaro) contro Trento al Memorial Brusinelli

Barford (Carpegna Prosciutto Vuelle basket Pesaro) contro Trento al Memorial Brusinelli

TRENTO – Continua la preseason della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro, impegnata oggi e domani nella settima edizione del Memorial Gianni Brusinelli sul parquet della BLM Group Arena di Trento. I biancorossi sono scesi in campo in serata proprio contro la formazione di casa guidata da coach Nicola Brienza che ha conquistato la vittoria per 76-64. Tra i pesaresi sono scesi in campo anche il neo arrivato (alla sua terza esperienza in maglia biancorossa) Tau Lydeka e anche il rientrante e capitano Zach Thomas dopo il forfait forzato nel torneo di Sansepolcro della scorsa settimana.

Il match inizia con i punti realizzati da Vasa Pusica, prima del tentativo di allungo che però viene stoppato dai bianconeri che si riportano avanti con la tripla di King e il canestro dell’ex del match James Blackmon, con Henri Drell che impatta a quota 19 a fine primo quarto.

Il secondo periodo di gioco parte con il break della Dolomiti Energia che allunga con Knox che firma il 29-21 e che porta coach Perego a chiamare timeout. Sono Blackmon, King, Craft e Kelly a portare il vantaggio in doppia cifra (37-23), ma la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro reagisce e con un bel parziale aperto da Barford all’intervallo è sotto solo di 2 punti (37-39).

Al ritorno sul parquet sono ancora King e Blackmon insieme a Knox a portare di nuovo avanti la Dolomiti Energia ma Barford e Drell sono in serata e a 10 minuti dal termine i pesaresi si riportano a -5 (53-58).

L’ultimo quarto vede Leonardo Totè protagonista di un bel gioco da tre punti, anche se poco dopo ancora una tripla firmata da Blackmon e la conclusione di King portano la Dolomiti Energia (con il punteggio di 76-64) alla conquista della finale in programma domani sera alle 20:30 contro la Vanoli Cremona mentre la Carpegna Prosciutto tornerà sul campo della BLM Group Arena per la finale 3°/ 4° posto in programma oggi alle 18 contro la Grissin Bon Reggio Emilia. I migliori realizzatori della serata della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro sono Jaylen Barford con 18 punti e Vasa Pusica che ha chiuso con 16 punti realizzati.

Coach Federico Perego commenta il match: “Abbiamo giocato una partita solida e con errori spesso dovuti al grande carico di lavoro degli ultimi giorni: dobbiamo avere un approccio diverso alla partita, dobbiamo conquistarci ogni giorno credibilità. Abbiamo provato alcune soluzioni di gioco e domani ci attende la sfida contro Reggio Emilia continuando nel nostro percorso di crescita”.

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO – CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO 76-64 (19-19; 39-37; 58-53)
DOLOMITI ENERGIA TRENTINO
: Kelly 14, Blackmon 15, Craft 7, Forray 5, Knox 14, Mezzanotte 4, Voltolini ne, Bolpin, Ladurner, King 15, Lechtaler 2. All. Brienza
CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO: Barford 18, Drell 5, Mussini 5, Pusica 16, Miaschi, Eboua 2, Lydeka 2, Basso ne, Thomas 11, Totè 5, Zanotti. All. Perego

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>