Fiera di San Matteo a Fossombrone, riunione in Prefettura per “security” e “safety”

di 

12 settembre 2019

Prefettura riunione sicurezzaPESARO – Nella mattinata odierna il prefetto Vittorio Lapolla ha presieduto una riunione del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica con la presenza dei vertici delle forze di polizia, dei vigili del fuoco, della sezione polizia stradale, dei rappresentanti del servizio 118, del sindaco e del comandante della polizia locale del Comune di Fossombrone per l’esame delle problematiche di security e di safety connesse allo svolgimento della Fiera di San Matteo, programmata a Fossombrone nelle giornate del 21 e 22 settembre.

Come per i decorsi anni sono stati programmati e disposti mirati e rafforzati controlli per garantire le migliori condizioni di sicurezza dell’evento e per prevenire e contrastare anche il fenomeno dell’abusivismo commerciale.

Verranno effettuati presidi antincendio e sanitari, e saranno eseguiti servizi di controllo, soprattutto nei varchi di ingresso delle zone interessate dalla manifestazione cittadina.

La riunione del Comitato è poi proseguita, con la presenza della Dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale, per programmare una rinnovata azione di prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti in prossimità dei plessi scolastici della provincia, in attuazione delle direttive impartite dal Ministero dell’Interno.

Ferma restando la condivisa esigenza di continuare a sviluppare un’attività di informazione e sensibilizzazione degli studenti sul tema, saranno calendarizzati, d’intesa con le Autorità scolastiche, mirati servizi di controllo da parte delle Forze di Polizia, anche con il concorso delle Polizie Locali, al fine di elevare la cornice di sicurezza intorno alle scuole.

Verrà al riguardo convocato, a breve, un incontro con tutti i dirigenti scolastici della provincia per un utile scambio informativo in merito alle azioni che saranno intraprese per prevenire e contrastare il fenomeno in questione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>