Questa volta il derby è grigio: la Vis cade a Rimini 1-0. Zamparo decide l’anticipo del sabato

di 

2 novembre 2019

PESARO – Dopo il Gubbio, la Vis rianima anche il Rimini. Secondo ko consecutivo per i pesaresi che perdono due scontri diretti facendo un brutto passo indietro rispetto alla doppia vittoria con Piacenza e Fano che li aveva preceduti.

La Vis è costretta a leccarsi le ferite per un derby sempre sentito, perso per un gol concesso al primo affondo degli avversari e che non si è riusciti a rimediarimini-visre creando occasioni, ma mancando di incisività al cospetto della peggior difesa del torneo. Pronti, via e dopo 7 minuti il Rimini trova il gol-partita: Finizio sfugge a Di Nardo sulla fascia e trova il cross basso che Zamparo trasforma giovandosi della marcatura allegra di una difesa vissina priva di Mattia Gennari rimasto in tribuna dopo le noie alla caviglia della settimana.

La Vis attacca, ma crea azioni spesso confusionarie e imprecise non aiutata dal viscido sintetico del Neri. La palla-gol più grossa del primo tempo ce l’ha Pedrelli che in spaccata manca l’appuntamento col gol dopo che un traversone di Di Nardo aveva scavalcato Scotti. Il Rimini si difende e punge in contropiede (bravo Bianchini a negare il 2-0 a Candido e per poco non ci spacca pure la doppietta di Zamparo su un’altra ripartenza).

Nella ripresa la Vis si presenta con Lazzari, ma è quasi sempre Voltan a suonare la carica. A volte ci si mette Scotti (che evita pure il rischio di un autogol dei compagni) a volte ci si mette la mira sbilenca; categoria nella quale rientrano pure Misin e Di Nardo. La Vis insiste fino all’ultimo, ma al 94° Scotti nega al subentrato Pannitteri la gioia del pareggio.

RIMINI – VIS PESARO 1-0

RIMINI (3-5-2): Scotti; Scappi, Ferrani, Nava; Finizio (34’st Oliana), 10 Candido, Palma (43’pt Picascia), Montanari, Silvestro; Zamparo, Gerardi (23’st Ventola). All. Cioffi

VIS PESARO (3-5-2): Bianchini; Lelj, Gianola, Farabegoli; Pedrelli (23’st Pannitteri), Misin, Paoli, Voltan, Di Nardo; Grandolfo (23’st Malec), Tascini (1’st Lazzari). All. Pavan

Arbitro: Miele di Nola

Reti: 7’pt Zamparo

Stadio: Neri di Rimini, ore 15

Note: spettatori 2104 (paganti 911, abbonati 1193). Ammoniti Gerardi, Paoli, Lazzari, Pedrelli, Gianola.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>