Lega Navale Pesarese, parte il 25° campionato invernale di vela

di 

6 novembre 2019

regataPESARO – Festeggia le nozze d’argento il campionato invernale organizzato dalla Lega Navale Pesaro, che quest’anno va in acqua per la 25esima edizione. Tre le domeniche di gara scelte – il 10, 17 e 24 novembre – con eventuale recupero il 1° dicembre in caso di maltempo. “E’ la manifestazione velica che chiude il 2019 e per noi come Lega Navale di Pesaro sta a significare la continuità di vita della sezione” dice il presidente Antonio Rossini, già proiettato verso il 2020, visto che nel week-end insieme a una delegazione del sodalizio pesarese sarà in Croazia per mettere a punto i dettagli della prossima Pesaro-Pola, la regata sulla rotta dei trabaccoli. “Andremo ad incontrare alcuni presidenti delle sezioni della costa veneta e poi slovena – spiega Rossini – per fare promozione e cercare di rilanciare ancora di più la partecipazione”.

Nel frattempo, domenica 10 novembre si parte con la prima giornata del campionato invernale: briefing alle 9, partenza alle 10,30. Come sempre, sono previste 6 prove per l’intero campionato, che si articolerà possibilmente in due prove a giornata, sino ad un massimo di tre prove al giorno. Le classi ammesse sono la A (fino a 7,20 metri), la B (fino a 8,50), la C (fino a 10,50), la D (fino a 13) e la classe Maxi (oltre i 13 metri). Richiesta la partecipazione di almeno tre concorrenti per la formazione di una classe. E’ possibile anche partecipare ad una singola prova, nell’impossibilità di disputare l’intero campionato. Le classifiche saranno stilate in tempo reale, senza compensi. Premi al primo di ogni classe e, come sempre, ogni giornata si concluderà a tavola, con il pranzo offerto dalla Lega Navale a tutti gli equipaggi.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>