Notte Bianca della Musica, nel centro di Pesaro maratona di note nonostante la pioggia

di 

16 novembre 2019

Notte bianca della MusicaPESARO – Matteo Ricci fa la spola tra palazzo Mazzolari, Annunziata e piazza del Popolo nella maratona di note del centro storico: “Tantissime le iniziative e le persone in movimento, nonostante la pioggia. Molte famiglie con bambini nei Musei e alla Pescheria”. La Notte Bianca della Musica conferma il richiamo nei teatri e nelle chiese, con i concerti all’aperto convogliati verso Mercato delle Erbe, Sperimentale e Palazzo Mazzolari.

“Eventi per tutti e di ogni genere. E’ la festa dei musicisti, per ricordarci che il riconoscimento Unesco è un grande trampolino di lancio. La musica è la nostra storia e rappresenta un pezzo di futuro. Vogliamo essere sempre più città della cultura”, commenta il sindaco. Che già lancia il prossimo weekend: “Venerdì 22 novembre ci sarà l’inaugurazione della ruota panoramica e del cinema Astra con Pupi Avati. Quindi sabato 23 novembre toccherà all’accensione della piazza natalizia. Weekend dopo weekend continuiamo a destagionalizzare”.

Aggiunge il vicesindaco Daniele Vimini: “La manifestazione è stata recepita alla grande dalla città, nonostante la pioggia. Molto azzeccata la formula che coinvolge ogni angolo del centro storico, così come i teatri tradizionali e il Museo Rossini. Bello avvicinarci con la musica anche alla Galleria Roma”, dove un pianoforte ha accolto i giovani del liceo musicale Marconi e del Conservatorio nell’arco della giornata. Evento clou alle 21, al Teatro Rossini, con la ‘Petite (jazz) messe solennelle’. Che vedrà sul palco Paolo Fresu per un progetto musicale inedito, messo a punto per il Rossini Opera Festival. Con il trombettista, Uri Caine al pianoforte e Daniele Di Bonaventura al bandoneon.  In totale 22 luoghi, 44 appuntamenti, 300 artisti, 192 musicisti, due bande schierate in piazza e un coro. Nei prossimi giorni la coda di eventi, all’interno della Settimana della Musica.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>