La Vis si illude e poi crolla: il Modena vince 3-1

di 

2 dicembre 2019

MODENA – Domenica negativa per la Vis Pesaro che cade a Modena 3-1 dopo aver chiuso in vantaggio il primo tempo grazie ad un bel destro s giro di Giorgio Gianola (38°). Nella ripresa però i pesaresi sbagliano l’approccio e in venti minuti il Modena bussa tre volte: dopo tre minuti è Pezzella a inventarsi un gol dai 25 metri. La Vis accusa il colpo e non riesce ad uscire subendo il 2-1 con l’incornata di Davì bravo a raccogliere il cross di Mattioli. 2-1 al 65° quando il rigore in movimento di De Grazia trova impreparato Bianchini. La Vis resta a 18 punti e al 13° posto con 3 punti di vantaggio sui playout. Il Modena si mette in una posizione più confortante, a 23 punti, che le consentono di accomodarsi all’ultimo posto utile per i playoff.

Paoli e Grandolfo lottano su un pallone (Foto tratta dalla pagina Facebook Modena F.C.)

Paoli e Grandolfo lottano su un pallone (Foto tratta dalla pagina Facebook Modena F.C.)

MODENA – VIS PESARO 3-1

MODENA (4-3-1-2): Gagno; Mattioli (48’st Politti), Zaro, Ingegneri, Varutti; De Grazia (35’st Duca), Pezzella (35’st Rabiu), Davì; Tulissi (28’st Laurenti); Bruno Gomes (48’st Ferrario), Spagnoli. All. Mignani

VIS PESARO (3-5-2): Bianchini; Gennari, Gianola, Farabegoli; Pannitteri (41’st Romei), Misin (41’st Ejjaki),  Botta (23’st Malec), Paoli, Pedrelli (31’st Tessiore); Voltan, Grandolfo (41’st Di Nardo). All. Pavan

Arbitro: Emmanuele di Pisa

Reti: 38’pt Gianola, 3’st Pezzella, 9’st Davì, 20’st De Grazia

Note: spettatori paganti 740, abbonati 5444. Ammoniti Pedrelli, Zaro, Davì, Voltan, Di Nardo.  Calci d’angolo 4-2. Recupero: 2’ + 5’

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>