Accordo fra Confcommercio e ASC all’insegna dei servizi assistenziali allo sport dilettantistico e allo sviluppo di nuovi grandi eventi

di 

11 dicembre 2019

PESARO – E’ stato ufficializzato oggi il nuovo accordo di sinergia fra Confcommercio Pesaro-Urbino e A.S.C Pesaro-Urbino/Regione Marche.

L’A.S.C è un ente di promozione sportiva attivo da 11 anni (e in provincia dal 2012) riconosciuto dal Coni con finalità assistenziali nei confronti dei suoi associati che, per quello che riguarda la provincia pesarese, sono 16 società dilettantistiche per un totale di 1463 tesserati perlopiù aderenti alle discipline di basket e pallavolo.

ascUn accordo di reciproca soddisfazione sottoscritto oggi in Confcommercio alla presenza del direttore provinciale Amerigo Varotti, del presidente regionale ASC Marche Giampietro Cappella, del presidente provinciale ASC Marco Ponzoni e del presidente uscente Giuseppe Ponzoni, del delegato nazionale Eventi Sportivi ASC Franco Trombetta. «Confcommercio è da anni impegnata nella promozione di eventi sportivi di richiamo nazionale sul territorio – dice Varotti – Siamo soddisfatti di allargare la famiglia Confcommercio e le opportunità in tal senso attraverso le attività sportive di ASC, così come sarà un’opportunità per ASC fare squadra con Confcommercio per allargare la loro rete di società dilettantistiche che potranno disporre dei loro servizi».  La stessa sede di ASC sarà ora trasferita in Confcommercio.

ASC, come illustrato da Cappella e Ponzoni, mette infatti a disposizione dei suoi associati una particolare attenzione per quello che riguarda la cura delle normative fiscali delle società sportive, i corsi di formazione e le coperture assicurative per i tesserati. Attraverso Confcommercio verranno implementati dei servizi già in essere per le aziende e si punta al salto di qualità nell’organizzazione di grandi eventi sportivi nel territorio pesarese: «Tanti e di rilievo internazionale – spiega Trombetta – quelli su cui stiamo lavorando per fare valere la location pesarese nel triennio 2020-2022 attraverso un lavoro di rete fra ASC, Confcommercio e albergatori. Su tutti il campionato mondiale di scacchi con cui siamo in concorrenza con Montecatini e Jesolo, così come contendere a Rimini e Cesenatico lo scalo dei campionati di vela master previsti a Positano». Lavori in corso anche per i campionati di gioventù studentesca di dama e un meeting internazionale di danza che ha appena esaurito il suo triennio a Cattolica portando 3750 atlete.

L’accordo Confcommercio-ASC prevede già dal mese di gennaio corsi di formazione per contabilità e gestione fiscale di centri sportivi e società dilettantistiche.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>