Chilometri di pista ciclabile senza l’ausilio di una fontanella

di 

31 gennaio 2020

L'acqua non sgorga dalla fontanella davanti al sottopassaggio ferroviario numero 2

L’acqua non sgorga dalla fontanella davanti al sottopassaggio ferroviario numero 2

PESARO – Dal porto canale a Fosso Sejore, circa 7 chilometri di pista ciclabile prima in Viale Trieste, poi tra la spiaggia e la ferrovia, e una sola fontanella in funzione, quella davanti alla pista di pattinaggio. Quindi almeno 6 chilometri senza acqua, a meno che chi pedala o chi cammina la porti con sé nella borraccia o nella bottiglietta di plastica (da sconsigliare). Addirittura, fino a Fano, solo un’altra fontanella ai margini di un parcheggio, poco dopo la concessionaria Gabellini. Insomma, altri 3 chilometri. Peraltro con pochissimi bar aperti.

Perché? È la domanda che si pongono in molti osservando le fontanelle inutilizzabili nei pressi dell’Hotel delle Nazioni e soprattutto davanti al sottopassaggio numero 2, in zona Sottomonte.

Perché queste fontanelle non sono utilizzabili nella stagione invernale? Ah saperlo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>