Volley A1, la finale di Coppa Italia è tra Imoco Conegliano e Busto Arsizio. L’omaggio a Kobe e Gianna Bryant

di 

2 febbraio 2020

L’omaggio a Kobe Bryant e a sua figlia Gianna (Foto Rubin/LVF)

L’omaggio a Kobe Bryant e a sua figlia Gianna (Foto Rubin/LVF)

PESARO – La Coppa Italia di serie A1 2020 se la vedranno la super favorita Imoco Conegliano e l’Unit E Work Busto Arsizio e la Saugella Monza. L’appuntamento, in diretta su Rai Sport, è in programma alle ore 18.

Prima della seconda semifinale, alle 8 e 20, i numeri delle maglie di Kobe Bryant, l’omaggio al campione e alla giovanissima figlia tragicamente scomparsi domenica scorsa. Con un unico neo: la pronuncia della speaker incaricata di commentare l’omaggio.
L’Imoco non ha avuto difficoltà, salvo qualche brivido nel terzo set, a sbarazzarsi della Savino Del Bene Scandicci che poche settimane fa si è sbarazzata di un signor allenatore qual è Marco Mencarelli perché la società riteneva che il potenziale a disposizione fosse superiore ai risultati acquisiti fino a quel momento.
Già, come interpretare il 6-0 con cui è incominciata la partita e il 13-2 e il 22-7 con cui è proseguita?
Imoco Conegliano – Savino Del Bene Scandicci 3-0
(25-15; 25-19; 25-23 in 77 minuti)
Migliori realizzatrici: Conegliano: Egonu 19; Scandicci: Stysiak 10.
Unet E-Work Busto Arsizio – Saugella Monza 3-0
(25-16; 25-21; 25-22 in 81 minuti)
Migliori realizzatrici: Busto Arsizio: Lowe 14; Monza: Plummer 10.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>