Per Totè 40 minuti meritati mentre Barford è scocciato e Williams non decisivo: le PAGELLE della Vuelle

di 

9 febbraio 2020

Leonardo Toté

Leonardo Toté

PESARO – Le pagelle della Vuelle sconfitta anche da Brindisi:

BARFORD
Nella classifica dei migliori realizzatori del campionato, è ancora tra i primi cinque, e prima che qualcuno si accorga che non è super sarebbe il caso di incassare qualche soldino, vendendolo a qualche squadra estera, perché onestamente, di rivedere la sua faccia scocciata il prossimo marzo, non ne abbiamo troppa voglia. Oggi ha chiuso con 7 punti, frutto di un 2 su 9 al tiro, una partita che non lo ha mai visto protagonista, 4

DRELL
Sei minuti sul parquet, dove trova il tempo di segnare un canestro in entrata, ng

MUSSINI
Appena 6 punti in 14 minuti per il capitano, che non aveva troppe possibilità di farsi valere, contro una batteria di esterni ben più fisica di lui, 5

WILLIAMS
Di segnare da tre non ci pensa nemmeno, quando parte in uno contro uno non sai mai se farà canestro, perché ogni tanto succede, o se combinerà qualche casino, e qui siamo certi che accadrà. 13 punti, ma mai decisivo, 4,5

PUSICA
21 punti, con un ottimo 5 su 6 da tre, e 4 assist a referto per il play serbo, che sembra l’unico giocatore in crescita rispetto al girone d’andata, 6,5

MIASCHI
A un certo punto, è stato il principale terminale offensivo della Vuelle, e questo la dice lunga sulla qualità dell’attacco biancorosso, comunque il ragazzo non è timido, e in difesa almeno, non accompagna il suo avversario verso il canestro, 5,5

EBOUA
Esce subito mentalmente nel match nel primo quarto, dopo aver commesso due falli, e non ci rientra più. 0 punti e 5 rimbalzi. La sua peggiore partita in maglia Vuelle, 4,5

CHAPMAN
E’ sempre lui, un finto lungo, con grossi problemi difensivi, se il tiro da fuori non gli entra, il suo contributo è molto limitato, 5

TOTE’
Non ci ricordiamo da quanto tempo, un italiano, in serie A; ha giocato tutti e 40 minuti in maglia Vuelle, ma Leonardo se li è meritati tutti, con qualche inevitabile calo, anche perché era l’unico baluardo dentro l’area, ma alla fine porta a casa 17 punti e 8 rimbalzi. Mezzo voto in meno per i tre errori dalla lunetta, 6,5

ZANOTTI
In difesa è inguardabile, in attacco si limita a segnare un paio di triple e poco altro, niente di nuovo, 4,5

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>