‘Plauso della Città’ a Roberto Tombesi. Consegnato il riconoscimento all’atleta simbolo della pallanuoto pesarese

di 

10 febbraio 2020

tombesiPESARO – «Plauso della Città» dal sindaco Matteo Ricci e dall’assessore Mila Della Dora a Roberto Tombesi, classe 1962, simbolo della pallanuoto pesarese. Una disciplina vissuta tra Vis Sauro, Tridente, Pesaro Nuoto, Acquatica Pisaurum, Dmm. Con l’esordio a 13 anni in serie C e la storica promozione in B nel maggio del 2011. A 50 anni gioca da protagonista il suo primo campionato cadetto: «Con professionalità, agonismo e talento è un esempio per l’intero mondo sportivo ed agonistico», recita la motivazione. «Ha messo la sua classe al servizio del gruppo», commentano gli amici e gli ex compagni di squadra (tra gli altri l’allenatore Andrea Colarizi). Sottolinea Ricci: «Dietro alla pallanuoto ci sono grandi sacrifici: negli anni Tombesi ha cresciuto tanti ragazzi ed è stato un vero punto di riferimento. Portando avanti, inoltre, importanti attività nel mondo del sociale». Aggiunge Della Dora: «Roberto è un personaggio: il riconoscimento è simbolico ma doveroso. E premia la sua passione». Così Tombesi: «La piscina è stata la mia seconda casa. Ora Colarizi sta facendo un ottimo lavoro». Poi si commuove nel ricordo di Evio Tomasucci: «Con lui ho condiviso battaglie sociali nella cooperazione. E’ sempre stato al mio fianco».

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>