Calcio a 5 (A2), Buldog Lucrezia sconfitto 2-1 a Ortona

di 

17 febbraio 2020

ORTONA – Il Buldog Lucrezia esce sconfitto di misura da Ortona. I gialloblu vengono battuti per 2-1 dalla Tombesi C5, in una sfida molto equilibrata e decisa dagli episodi. Alla fine a sorridere sono i padroni di casa, anche se i ragazzi di mister Osimani non hanno affatto demeritato. Nel primo tempo l’equilibrio viene spezzato dalla rete di Piovesan al 14′: il Buldog Lucrezia perde Bukovec per somma di ammonizioni e sul finire di frazione subisce il 2-0 ad opera dello stesso Piovesan. Nella ripresa i gialloblu falliscono alcune occasioni favorevoli e trovano il 2-1 con Jamicic quasi allo scadere. Non c’è più tempo per tentare di acciuffare il pareggio e si chiude con una sconfitta. “Come dice il risultato é stata una partita equilibrata fino alla fine – commenta Filippo Zenobi vice allenatore di mister Roberto Osimani – purtroppo siamo stati puniti da episodi particolari quali l’auotogol e l’espulsione che ci hanno punito oltre i nostri demeriti: ai ragazzi posso fare solo i complimenti perchè hanno dato il massimo. Una sconfitta che fa male ma che deve renderci ancora più fiduciosi per il futuro.”

Antonio JamicicTOMBESI ORTONA-BULDOG LUCREZIA 2-1 (2-0 p.t.)
TOMBESI ORTONA: Putano, Del Ferraro, Raguso, Adami, Piovesan, Raimondi, Dell’Oso, Silveira, Francescano, Cupido, Norscia, Berardi. All. Marzuoli

BULDOG LUCREZIA: Corvatta, Severi, Jamicic, Burcul, Bukovec, Napoletano, Cecchini, Esposito, Vitale, Boiani, Cianni. All. Osimani

Reti: 14’23” p.t. Piovesan (T), 18’17” p.t. Piovesan (T), 19’41” s.t. Jamicic (B)

Note: Ammoniti Severi (B), Piovesan (T), Bukovec (B), Jamicic (B) Espulsi al 17’37” del p.t. Bukovec (B) per somma di ammonizioni

Arbitri: Alessandra Carradori (Roma 1), Pasquale Crocifoglio (Napoli)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>