Norme igieniche, ecco le regole per le attività che rimangono aperte in tempo di Coronavirus

di 

26 marzo 2020

PESARO – Attività aperte, altre semi aperte, molte, moltissime che invece rimangono chiuse. Il futuro dell’economia è sempre più incerto ed è sempre più complesso poter fare una fotografia della situazione. Per tutte le attività e imprese che rimangono aperte – in base a quanto prevede l’ultimo DPCM – ci sono però degli adempimenti e delle regole che vanno comunque rispettate. Vediamo quali.

Occorre innanzitutto predisporre il “Protocollo aziendale delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del Virus Covid-19 negli ambienti di lavoro”. Tale documento andrà allegato al DVR e al Piano Operativo di Sicurezza. Bisogna poi provvedere alla pulizia giornaliera e alla sanificazione periodica degli ambienti e delle attrezzature di lavoro.

magazzino lavoro mascherinaIncrementare la frequenza della pulizia delle superfici e degli oggetti condivisi: i coronavirus possono essere eliminati dopo 1 minuto se si disinfettano le superfici con etanolo al 62-71% o perossido di idrogeno (acqua ossigenata) allo 0,5% o ipoclorito di sodio allo 0,1%;

Esporre in Azienda i cartelli esplicativi sulle misure generali di prevenzione.

Consegnare ai lavoratori via e-mail, tramite comunicazione scritta o cartellonistica negli ambienti di lavoro, un’informativa sulle caratteristiche della patologia ed i comportamenti da adottare per evitare/ limitare la trasmissione virale.

Esporre nelle aree comuni, nei bagni, negli spogliatoi ed in corrispondenza dei dispenser le indicazioni ministeriali sul lavaggio delle mani.

Mettere a disposizione dei lavoratori soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani.

Garantire sempre un adeguato ricambio d’aria nei locali condivisi.

Predisporre/aggiornare il documento di valutazione del rischio biologico e individuare le misure di prevenzione e protezione necessarie.

Fornire ai lavoratori idonei Dispositivi di Protezione Individuale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>