Varotti: “Incomprensibile esclusione dei tour operator dal bando della Camera di Commercio a sostegno delle imprese coinvolte in fiere internazionali”

di 

15 aprile 2020

Amerigo Varotti*

PESARO – La Camera di Commercio delle Marche ha pubblicato un bando che , vista la grave situazione economica determinata dal Covid19 , intende sostenere le imprese del territorio che hanno preso parte alle manifestazioni fieristiche internazionali nel primo trimestre 2020.

Amerigo Varotti -  Confcommercio

Amerigo Varotti – Confcommercio

Anche a nome della costituenda Associazione Marchigiana Incoming Tour Operator ( A.M.I.T.O.) il Direttore Generale di Confcommercio Marche Nord , Amerigo Varotti , precisa : “Il bando prevede l’erogazione di contributi a fondo perduto alle imprese per le fiere fatte in Italia e all’estero a valere su fondi camerali con un cofinanziamento di 1,2 milioni di euro della Regione Marche Ottima iniziativa. Peccato però che le uniche imprese escluse sono i tour operator.

Cioè gli unici soggetti legittimati ed autorizzati (con tanto di costose polizze assicurative) a fare azioni di promo-commercializzazione del prodotto turistico marchigiano .E sono proprio i tour operator che svolgono attività di incoming per le Marche tra i soggetti maggiormente danneggiati da questa crisi ( insieme a ristoranti , pubblici esercizi , alberghi e guide turistiche) avendo perso tutte le prenotazioni derivanti da un anno di investimenti per la promozione delle Marche in Italia e nel Mondo.

Una esclusione incomprensibile che è resa ancora più grave dalla constatazione che già nel 2019 avevamo denunciato identica esclusione alla stessa Camera di Commercio”.

*Direttore Generale di Confcommercio Marche Nord

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>