La morte di Claudio Ferri, il cordoglio dei suoi amici Angels: “Era uno di noi”

di 

18 aprile 2020

C’è anche Claudio Ferri nella dedica degli Angels al dottor Luciano Fattori

C’è anche Claudio Ferri nella dedica degli Angels al dottor Luciano Fattori

PESARO – Il mondo del football americano pesarese s’unisce al cordoglio per la prematura scomparsa di Claudio Ferri, 56 anni, della famiglia assai nota in città per aver avviato l’azienda di cucine, la Febal. Ex presidente del Cosmob, Claudio Ferri era stato attivo protagonista anche della Fondazione Pescheria. Non solo il mondo dell’impresa e dell’arte, a piangere Claudio Ferri ci sono anche gli Angels. Appena si è diffusa la notizia, la chat che lega gli storici Angels ha pubblicato il ricordo di chi lo conobbe in occasione di quella straordinaria avventura. Quando Maurizio Terenzi e Jerry Douglas diedero il via al reclutamento di appassionati, fra i primi a rispondere fu anche Claudio che partecipò alla trasferta a Castel Giorgio, piccolo Comune umbro in provincia di Terni che sognava di diventare un centro di riferimento per il football americano del nostro paese.

Il presidente Terenzi e diversi Angels hanno voluto ricordare Claudio: “Ha giocato poco, ma era un bravissimo ragazzo, uno di noi”. 
Noi vogliamo ricordarlo con un aneddoto raccontato da Enrico Brardinelli:
Risale a qualche mese fa.  Ero in bicicletta e andavo da Tom a portare la nostra foto di gruppo fatta a Castel Giorgio. Claudio salutò e io mi fermai per fargli vedere la foto dove c’era anche lui. Si commosse e mi chiese a cosa serviva. Gli risposi che sarebbe stata utilizzata per il collage da dedicare al nostro DOC (il dottor Luciano Fattori; ndr). L’idea gli piacque molto e confessò che, anche se la parentesi football era stata breve, gli aveva offerto sensazioni indimenticabili. Mi ha salutato dicendo che  gli sarebbe piaciuto presenziare ad uno dei nostri epici incontri. Voglio ricordarlo pensando che lo avremmo portato con noi  a ridere e a bersi una birra. RIP Claudio.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>