Controlli anti assembramento: le forze dell’ordine ricordino i ponti sul fiume Foglia (VIDEO) e il Sentiero della Santa Croce

di 

16 maggio 2020

Ponte sul fiume Foglia

Ponte sul fiume Foglia

PESARO – Anche nell’imminente fine settimana si preparano controlli meticolosi in tutta la provincia allo scopo di prevenire la formazione di assembramenti.  Prendiamo atto dell’impegno delle forze dell’ordine, alle quali ci permettiamo di segnalare tre luoghi dove l’assembramento è imposto dai ciclisti poco educati.

Il primo, a cui fa riferimento il video realizzato mercoledì, è il ponte che collega la rotatoria in fondo a Via Cecchi al quartiere di Soria e a Baia Flaminia.
Se, in dispregio del Codice della Strada che vieta il marciapiede alle biciclette e delle norme sul distanziamento sociale, in 1 minuto e 45 secondi sono transitati quattro ciclisti, quanti ne passano in qualche ora, mettendo in difficoltà i pedoni?
Analoga situazione, anzi peggiore, in località Ponte Vecchio, dove il marciapiede è strettissimo e le goccioline rilasciate dai ciclisti, quasi sempre privi di mascherine, finiscono sulla faccia dei pedoni.
Ah, se trovano un po’ di tempo, le forze dell’ordine diano un’occhiata a cosa accade nel Sentiero della Santa Croce, che collega Via dei Condotti alla Strada provinciale 60 Sanatorio – Candelara: il sentiero è vietato ai ciclisti, che approfittano della mancanza di conrolli per scatenarsi in discese spericolate che mettono a rischio l’incolumità di chi cammina.
Troveranno le forze dell’ordine sempre attente e meticolose un po’ di tempo per controllare questi luoghi di rischio?
IL VIDEO

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>