Varotti (Confcommercio) scrive a Comuni, Provincia e enti gestiori per chiedere la riduzione della Tari alle imprese danneggiate da Coronavirus

di 

21 maggio 2020

TariPESARO – Il direttore di Confcommercio Marche Nord Amerigo Varotti scrive ai Comuni della Provincia di Pesaro-Urbino, alla Provincia a Marche Multiservizi Spa e a Aset Spa per la richiesta di riduzione della Tari causa Coronavirus: “Con riferimento alla delibera 158/2020 di ARERA – Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente che contiene alcune misure relativamente alla tariffa rifiuti, volte a mitigare gli effetti derivati, dalle misure di contenimento adottate dal Governo, Regioni ed Enti locali; 

considerato che con tale delibera si prevede che, per le utenze non domestiche che sono state obbligate a chiudere dai provvedimenti governativi o degli enti locali, i Comuni e le società di gestione dell’igiene urbana applichino uno sconto sulla quota variabile del tributo (cioè della quota che dovrebbe misurare l’utilizzo del servizio in base al principio “chi inquina paga”); 

si richiede agli Enti locali e agli Enti gestori l’applicazione dello sconto nella misura massima possibile per contribuire al sostegno delle imprese gravemente danneggiate dalla crisi epidemiologica da Covid-19″.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>