Giovedì Ricci presenta il suo libro “Vincere l’Odio” a Roma con Zingaretti

di 

2 giugno 2020

libro ricciPESARO – Giovedì 4 giugno, alle ore 18, nella terrazza della sede del Partito Democratico a Roma (via Sant’Andrea delle Fratte) si terrà la conferenza stampa di presentazione del libro «Vincere l’odio. Prima e dopo il coronavirus», scritto dal sindaco di Pesaro e presidente nazionale Ali Matteo Ricci. Con l’autore interverrà il segretario nazionale del Pd Nicola Zingaretti. La conferenza, moderata dalla giornalista Rai Serena Bortone, sarà trasmessa in diretta sui canali social di Matteo Ricci e del Pd nazionale. La prefazione del libro è firmata da Liliana Segre. Il volume edito da All Around include un dialogo con Lucrezia Ercoli, direttrice artistica del festival di filosofia del contemporaneo Popsophia.

uno (27)«L’odio è connaturato all’essere umano – si legge nella descrizione – ma oggi è la cifra di quest’epoca. Siamo ripiombati in un mondo barbaro e incivile che credevamo di avere abbandonato. Gli episodi di intolleranza e di razzismo che sono proliferati in Italia ne sono la prova. Partendo da questi presupposti, forte dell’esperienza di voce politica nazionale e di amministratore locale, Matteo Ricci riflette sul fenomeno dell’odio contemporaneo, a partire della straordinaria esperienza della manifestazione di Milano dove oltre 600 sindaci hanno abbracciato metaforicamente e fisicamente Liliana Segre, sopravvissuta ai campi di sterminio. Alternando episodi di storia personale e fatti di cronaca recente, ricostruendo azioni amministrative e progetti sociali, esperienze formative e impegni concreti, Ricci mette insieme una raccolta di ‘scintille’ che illuminano la lunga strada da percorrere per liberarsi, come uomini e come cittadini, dalle tenebre dell’odio che stanno avvolgendo la nostra epoca».

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>