Abusivi in spiaggia, a Mondolfo 32mila euro per la prevenzione ai marchi contraffatti

di 

6 giugno 2020

Vu cumprà in spiaggia (foto tratta dal web)MONDOLFO – C’è anche il Comune di Mondolfo nell’elenco delle 150 amministrazioni locali litoranee ammesse al finanziamento delle misure di prevenzione e contrasto dell’abusivismo commerciale e della vendita di prodotti contraffatti nella prossima stagione estiva, nell’ambito dell’iniziativa promossa dal Ministero dell’Interno “Spiagge Sicure – Estate 2020”.

Il contributo, pari a 32.000 euro, dovrà in particolare essere destinato alla realizzazione di apposita progettualità, riferita al periodo primo luglio-30 settembre, nella quale saranno individuate specifiche azioni tese ad implementare la capacità di risposta del Comune nell’ambito della lotta alla contraffazione ed all’abusivismo commerciale. Tra di esse, l’assunzione di personale della Polizia locale a tempo determinato, le prestazioni di lavoro straordinario da parte del personale già in servizio presso la Polizia locale, l’acquisto di mezzi ed attrezzature e la promozione di campagne informative e di sensibilizzazione in favore dei consumatori. Considerata, inoltre, l’attuale emergenza epidemiologica da COVID-19, il contributo potrà altresì essere finalizzato alla attività di prevenzione tesa alla verifica del rispetto delle misure di distanziamento interpersonale e delle ulteriori prescrizioni di sicurezza vigenti.

Le proposte avanzate dall’Amministrazione comunale saranno sottoposte al vaglio del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica ai fini della definitiva approvazione da parte della Prefettura di Pesaro e Urbino.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>