In arrivo un autovelox a Fosso Sejore e uno sulla Montelabbatese in prossimità di via Trasimeno

di 

18 giugno 2020

Prefettura di Pesaro-Urbino

2615091_1607_autoveloxPESARO – Nella mattinata odierna si è tenuta, presieduta dal Prefetto Vittorio Lapolla, una riunione in videoconferenza con la presenza del Comandante della Polizia Locale di Pesaro, dei rappresentanti dell’ANAS Marche di Ancona e del Dirigente della Sezione Polizia Stradale di Pesaro per l’esame e l’approvazione dell’installazione di due dispositivi di controllo remoto della velocità di cui uno sulla S.S.16 nel tratto compreso tra la località “Fosso Seiore” e l’ingresso del centro abitato di Pesaro, l’altro sul S.S.746 “Montelabbatese” all’altezza dell’intersezione con via Trasimeno.

I tratti di strada esaminati risultano infatti caratterizzati da elevato flusso veicolare, che, specialmente per quanto riguarda la S.S.16, diventa caotico e pericoloso nel periodo estivo a causa della presenza di stabilimenti balneari e delle attività di ristorazione e turistiche e tale da non consentire, anche a causa della conformazione delle strade, la contestazione immediata delle violazioni.

La circolazione sulla S.S.746, dal canto suo, si connota per l’alto tasso di incidentalità a causa dell’elevata velocità dei veicoli. Al termine dell’incontro è stato espresso all’unanimità parere favorevole al prossimo inserimento dei citati tratti stradali tra quelli nei quali è autorizzato l’utilizzo delle predette apparecchiature di controllo remoto della velocità senza l’obbligo della contestazione immediata di eventuali violazioni.

I dispositivi saranno installati e attivati nel giro di alcune settimane.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>