Parco Scarpellini, aperta la nuova struttura per allenamenti di calisthenics e street workout

di 

2 luglio 2020

workout parco ScarpelliniPESARO – Aperta la nuova struttura workout al parco Scarpellini, che sostituisce il vecchio percorso fitness rimosso in occasione dei lavori fatti per il nuovo campo da rugby. Attrezzature aperte a tutti e funzionali agli allenamenti all’aperto di calisthenics e street workout, che stanno spopolando tra i giovani. Commenta il sindaco Matteo Ricci: «Abbiamo colto un’esigenza partita dal basso, dando una risposta concreta. Il parco Scarpellini è migliorato molto negli ultimi anni. Con i lavori di riqualificazione quasi completati e il campo da rugby diventa un’area sempre più interessante per tutta la città. La filosofia è che i parchi devono vivere. Anche rispetto ai problemi di degrado, la ricetta principale è portarci persone. Avere qui ragazzi che vengono tutti i giorni ad allenarsi fa bene a loro e consente al parco di vivere in maniera sana. Andremo avanti con ulteriori iniziative in altri parchi della città». Evidenzia l’assessore Mila Della Dora: «Nel 2018 abbiamo installato una struttura workout al Campo Scuola. L’esperimento è andato bene e abbiamo deciso di replicarlo anche allo Scarpellini, raccogliendo l’input del trainer Massimo Fuligno e del quartiere. Avere strutture sportive nei parchi è fondamentale per le buone frequentazioni. Lo abbiamo visto nelle altre aree verdi della città e al Miralfiore, dal 25 maggio frequentato da circa 60 società e palestre e popolato da 11 realtà di danza presenti nella tensostruttura. L’obiettivo è allestire ulteriori attrezzature simili in altri parchi cittadini». Dal Comune un investimento di 16mila e 200 euro. La struttura è realizzata da Ironlink, sponsor tecnico di varie discipline nazionali e internazionali. «Un intervento molto importante, perché tante persone amano allenarsi all’aperto e ora ci saranno attrezzature adeguate. Un segnale positivo anche per i ragazzi», commenta Fuligno, tra i promotori dell’intervento insieme al quartiere, presente con i consiglieri Antonella Giardini e Fabio Filippetti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>