Ricci chiude il congresso Ali con l’annuncio di Gualtieri: «Nuove risorse per 2-3 miliardi ai Comuni, ottimo risultato per gli enti locali»

di 

17 luglio 2020

Matteo Ricci

Matteo Ricci

PESARO – Matteo Ricci chiude a Napoli il congresso nazionale di Ali con l’annuncio del ministro dell’Economia Roberto Gualtieri: «Ci ha comunicato di avere firmato il decreto per il riparto dei primi 3,5 miliardi ai Comuni e ha ufficializzato al presidente Anci Antonio Decaro e al presidente Upi Michele de Pascale ulteriori risorse per 2-3 miliardi, con lo scostamento di luglio, per coprire le mancate entrate di questi mesi. Ottimo risultato ottenuto per i Comuni», commenta Ricci. Un congresso in cui il sindaco di Pesaro ha messo insieme in due giorni, come presidente Ali, nove esponenti di governo, trecento sindaci e due governatori regionali nel confronto al Maschio Angioino: «Grande partecipazione e qualità nella discussione. Abbiamo ridefinito ulteriormente la nostra identità. Siamo convintamente europeisti, antirazzisti, antifascisti. Crediamo nel lavoro e nella produzione. Ci battiamo contro l’odio e  sosteniamo il vero ambientalismo ‘del fare’. In questi giorni abbiamo avanzato tante proposte di riforma sul piano socioeconomico, istituzionale e della pubblica amministrazione». Un’associazione divenuta «casa dei riformisti italiani», nella definizione del sindaco. Che terrà la prossima assemblea nazionale nel prossimo marzo a Milano. Nel mezzo, il festival delle città a Roma dal 30 settembre al 2 ottobre, ulteriore elemento di confronto pubblico tra enti locali e governo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>