F1 Gp di Spagna: pole numero 93 di Hamilton in una prima fila Mercedes, Leclerc nono, Vettel ancora male 11°

di 

15 agosto 2020

BARCELLONA (Spagna) – Lewis Hamilton stabilisce la Pole numero 93 in carriera, prima fila tutta Mercedes come da copione con Bottas a 59 centesimi. Terza piazza per Max Verstappen, il vincitore sette giorni fa a Silverstone chiude le qualifiche a 7 decimi da Hamilton. Ferrari ancora distanti con Leclerc nono, paga un pesante secondo e mezzo dalla pole. Invece di migliorare l’ottima quarta posizione di sette giorni fa in qualifica, ed in gara, con segnali di ripresa il monegasco e la SF 1.000 non riescono ad esprimersi oggi su una pista che li aveva già visti “non” protagonisti nei test invernali. Una situazione, che salvo qualche miracolo domani in gara,ovviamente non per il podio, si fa sempre più difficile per il Cavallino. Brutto ferragosto anche per Vettel, 11° ed escluso per la seconda volta consecutiva e terza quest’anno dalla Q3.

Se per Leclerc ci possono essere le attenuanti di una monoposto che si conferma sempre più un progetto sbagliato, per Vettel oltre alla Ferrari peggiore degli ultimi anni, c’è il suo indecifrabile comportamento. Senz’altro il licenziamento anticipato non da morale al tedesco, che da parte sua però non ci mette niente del suo mestiere e delle sue potenzialità, per ottenere comunque qualcosa , a questo punto attenuanti tecniche e morali a parte, viene da chiedersi se la parabola del quattro volte campione del mondo sia veramente giunta alla fine.

TOP TEN
A fianco di Verstappen in seconda fila partirà il rientrante Sergio Perez, guarito dal Covid, il messicano ottiene con la Racing Point un altra ottima prestazione. L’ ormai “certificata” copia… rosa della Mercedes continua nonostante le polemiche ed i reclami a stupire con Stroll subito dietro al compagno. Sesto posto per l’altra Red Bull di Albon, l’anglo-tailandese messo in discussione all’ interno del team fatica sempre più a tenere il passo di Verstappen, prendendo oltre mezzo secondo dall’olandese. Ritornano in top ten anche le due McLaren con il prossimo ferrarista Sainz, davanti alla rivelazione Norris. Chiude dietro a Leclerc la Top Ten la Alpha Tauri di Pierre Gasly, ancora in crescita la monoposto made in Faenza.

A questo punto pur riconoscendo tutti i meriti alla Mercedes ed a Hamilton per lo straordinario pacchetto vincente che hanno messo dall’inizio dell’era ibrida, vien da chiedersi se la F.1 può ancora considerarsi la massima espressione delle corse. Purtroppo a causa della pandemia la ventilata possibilità di un nuovo regolamento è stata rimandata al 2022. Speriamo che questo ulteriore prolungamento porti ad un qualcosa che renda più spettacolare il Circus, perchè penso che domani molto probabilmente conviene rimanere in… spiaggia piuttosto che fare il riposino pomeridiano sul divano davanti la tv. Per gli incalliti la diretta è su Sky alle 15,10 con replica in chiaro su TV 8 alle 18.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>