Il Carnevale di Fano torna d’estate col Concorso Fotografico Nazionale di Centrale Fotografia

di 

17 agosto 2020

Marcello Sparaventi, Maria Flora Giammarioli, Etienn Lucarelli

Marcello Sparaventi, Maria Flora Giammarioli, Etienn Lucarelli

FANO – Anche se non si è svolta la dodicesima edizione di Centrale Festival, continuano i tanti appuntamenti estivi via web ed in presenza dell’associazione culturale “Centrale Fotografia”: mercoledì 19 agosto 2020 alle ore 21.00 presso la “corte del nespolo” di Palazzo Bracci Pagani in corso Matteotti n. 97 a Fano si celebrerà la “Giornata Internazionale della fotografia” ovvero il “World Photography Day”, istituito dieci anni fa dal fotografo australiano Korske Ara, un ragazzo di Canberra, capitale dell’Australia, che ha creato una galleria di fotografie globale online a cui ognuno può dare il suo contributo.

Per l’occasione verrà presentato “Gif – Giornata internazionale della fotografia” logo ufficiale ideato da Elisabetta Duchi direttore creativo dell’agenzia Omnia Comunicazione, con il quale verranno firmate da “Centrale Fotografia” anche le edizioni future. Sempre mercoledì 19 agosto 2020 alle 21.00 presso la corte di Palazzo Bracci Pagani, si svolgerà la premiazione del “Concorso Fotografico Nazionale del Carnevale / Riti, costumi e immaginario”, organizzato da Centrale Fotografia e dall’Ente Carnevalesca, con la collaborazione e Patrocinio del Comune di Fano, Mibact, Regione Marche. Ospite d’onore e presidente di giuria il fotoreporter di fama internazionale Ivo Saglietti (Tolone-Francia, 1948), tra i pochi fotografi ad aver vinto per ben tre volte il World Press Photo, uno dei premi più prestigiosi in campo internazionale, che con oltre 40 anni d’attività, è riconosciuto uno dei più grandi autori italiani di fotoreportage, nelle sue storie ci sono le carestie, le guerre, la povertà e le emergenze ambientali, che affronta con una fotografia diretta, sobria, di forte impatto visivo e di rara potenza emotiva, fino a cogliere nei frammenti del quotidiano la componente epica e drammatica dello svolgersi del tempo, ed il senso della storia. Ivo Saglietti a Fano commenterà una sua video proiezione con le immagini più significative della sua carriera di fotografo, poi al termine si svolgerà la premiazione con le fotografie del Carnevale di Fano 2020;

Ivo Saglietti

Ivo Saglietti

Sono stati più di 100 i fotografi che hanno partecipato da tutta Italia e quindi oltre 400 immagini da visionare (ogni partecipante doveva inviare 4 immagini che riflettessero il ruolo sociale  ed artistico del Carnevale di Fano); la giuria, presieduta da Saglietti dovrà selezionare per decretarne i vincitori. Il primo premio non sarà come ad ogni edizione il leggendario soggiorno di un weekend per due notti e per due persone in un hotel ad Arles in Francia, in concomitanza del festival della fotografia in Francia più importante al mondo, in quanto “Arles 2020, Les Rencontres de la photographie” è stato annullato.

 

Ecco i premi che verranno assegnati:

Primo premio – una stampa vintage del fotografo Ferruccio Ferroni, messa a disposizione dall’archivio Ferroni di Senigallia in occasione delle svariate iniziative in svolgimento in Italia per il centenario dalla sua nascita, fotografia incorniciata da “Fano Cornici” di Claudio Savelli;

Secondo premio – macchina per fotografia istantanea offerta da “Foto Capri” Fano;

Terzo premio – una borsa artigianale da lavoro unisex, prodotta ed ideata da Claudio Berti, offerta da “Fabric’arte” di Pesaro.

Come ogni anno si premierà anche la sezione speciale “Bambine/i che fotografano il carnevale”, dedicata ai bambine/i sotto i 14 anni, ideata da “Centrale Fotografia” in collaborazione con “Fano città delle bambine e dei bambini” e del “Consiglio delle bambine e dei bambini” con premi speciali offerti dal negozio di giocattoli “Il drago fanfarone” di Fano.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Una grande occasione di cultura fotografica che consolida l’impegno dell’associazione culturale “Centrale Fotografia” e dell’Ente Carnevalesca, che collaborano fin dalla prima edizione del 2015 allo scopo di approfondire il tema del “fotogiornalismo italiano”, chiamando ogni anno per svolgere laboratori di fotografia e presiedere la giuria, fotografi esperti e apprezzati, attenti agli aspetti sociali, all’umanità nei suoi risvolti; del resto anche allo storico “Carnevale di Fano” alle cui sfilate partecipano decine di migliaia di persone, oltre agli aspetti frivoli il fotografo può cogliere aspetti sociali davvero significativi; negli anni gli appassionati del carnevale e della fotografia hanno provato l’emozione ed il privilegio di ascoltare a Fano importanti e noti fotoreporter: Tano D’Amico, Gianni Berengo Gardin, Uliano Lucas e Isabella Balena. Gli organizzatori coglieranno l’occasione per augurare una felice Giornata Mondiale della Fotografia a tutti gli intervenuti.

L’ingresso è libero e gratuito, ma solo su prenotazione, fino ad esaurimento dei posti disponibili, nel rispetto delle prescrizioni del DPCM anti Covid 19; per informazioni e prenotazioni tel. 347 2974406.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>