Guardia di Finanza, Francesco Rizzo è il nuovo comandante della compagnia di Fano. Subentra a Luigi Leuzzi

di 

16 settembre 2020

Francesco Rizzo

Francesco Rizzo

FANO – Il Capitano Francesco Rizzo da oggi è il nuovo Comandante della Compagnia della Guardia di Finanza di Fano e subentra al Tenente Luigi Leuzzi che assumerà il Comando della Compagnia di Barletta.

Il Capitano Francesco Rizzo, 51 anni, originario di Trapani, 2 figli, è laureato in Scienze delle Pubbliche Amministrazioni presso l’Università degli Studi di Catania. Nel corso della carriera ha maturato importanti esperienze operative su tutto il territorio nazionale e all’estero dove, fra l’altro, è stato impegnato nella task force “Grifo” in Afghanistan, rivestendo incarichi di Comando presso il Nucleo di polizia economico-finanziaria di Ferrara e, per ultimo, presso la Compagnia di Rovigo.

All’atto dell’insediamento, il Comandante Provinciale di Pesaro, Tenente Colonnello Tommaso Commissione, dopo aver formulato i migliori auguri per il nuovo incarico al Capitano Francesco Rizzo, ha rivolto pari auspici al Tenente Luigi Leuzzi, ringraziandolo per l’impegno profuso nei 5 anni di comando delle fiamme gialle di Fano nel corso dei quali sono state condotte numerose e rilevanti attività investigative che hanno consentito il conseguimento di brillanti risultati di servizio. Tra queste si ricordano le operazioni “Grandi Magazzini”, che ha permesso di disarticolare una maxi frode fiscale internazionale nel settore del commercio di abiti “griffati”, e “Pirati”, attività investigativa che ha costituito un innovativo ed efficace modello operativo per la lotta ai gruppi organizzati dediti all’illecita acquisizione di film proiettati in prima visione nelle salecinematografiche (c.d. camcording) ed alla successiva illegale distribuzione sul web.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>