Drell anello debole in difesa, Massenat positivo, Robinson in movimento: le PAGELLE della Vuelle

di 

27 settembre 2020

Vuelle Carpegna Prosciutto

PESARO – Le pagelle della Vuelle sconfitta con onore da Sassari:

Vuelle (foto Luca Toni tratta dalla pagina Fb della Vuelle)

DRELL
In difesa è sempre l’anello debole, quello che arriva mezzo secondo in ritardo, in attacco si prende un solo tiro, quello forse più importante, sul meno tre a quattro minuti dal termine, ma naturalmente lo sbaglia. In 15 minuti la sua valutazione è zero, urge trovargli una collocazione diversa al più presto, 4

MASSENAT
Non è uno che si tira indietro e nel finale trova punti importanti, chiudendo il match con 13 punti, anche se 9 tiri in 28 minuti sono ancora pochini, per il futuro qualche responsabilità in più sarebbe utile alla causa, comunque positivo, 6,5

FILLOY
Non è ancora al top, e in campo si vede, ma il mestiere lo aiuta a districarsi, e a produrre gioco quando viene chiamato a fare il playmaker. Nel finale ci aspettavamo qualcosina in più da lui, anche se nel complesso non ha demeritato, 6

CAIN
Quando la mette sul fisico, Bilan gli rifila un paio di stoppate, ma si rifà con la tecnica, quella che gli permette di segnare 10 punti, catturare 8 rimbalzi, e di distribuire gioco dal post alto. Ha dimostrato che può anche non commettere falli inutili, e questo verrà molto utile in futuro, 6,5

ROBINSON
Non si ferma mai, anche se ogni tanto gli farebbe comodo riflettere, ma questo è il suo modo di giocare, in un match dove forse avrebbe dovuto prendersi qualche tiro in più rispetto ai nove tiri tentati. Chiude con 15 punti e 9 assist, una partita dove ha messo in mostra i suoi pregi e i suoi difetti, 6,5

TAMBONE
9 punti in 16 minuti, cifre che speriamo possa tenere per tutto il campionato, perché il ragazzo è uno che sa sempre cosa fare, e quando farlo, positivo, 6

FILIPOVITY
Non abbiamo ancora capito se è bravo lui a liberarsi, o sono bravi i compagni a trovarlo libero sul perimetro, fatto sta che le sue sei triple sono state quelle meglio costruite della partita. Stasera ne ha messe due, chiudendo con 13 punti all’attivo, ma i soli 3 rimbalzi catturati in 24 minuti, confermano che questa Vuelle ha bisogno di un’ala grande titolare, 6

ZANOTTI
5 punti in 8 minuti, in un match dove ha faticato in fase difensiva, dando comunque il suo contributo, 6

DELFINO
Non è un caso che il meglio di sé lo dia all’inizio dei vari quarti, perché finché il fiato lo sorregge. Rimane un signor giocatore di pallacanestro, il problema è che, in questa versione della Vuelle, è costretto a rimanere in campo per 30 minuti, ovvero 10 di troppo, quelli che poi non lo fanno arrivare lucido nei finali punto a punto, dove la sua classe ed esperienza dovrebbe essere un fattore decisivo, 6

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>