Pesaro piange Fausto Cecchini, “leader naturale, instancabile lavoratore e intellettuale”. Il ricordo di Oriano Giovanelli

di 

3 ottobre 2020

Fausto Cecchini (foto tratta da Facebook)

Fausto Cecchini (foto tratta da Facebook)

PESARO – Addio a Fausto Cecchini. Pesaro piange un personaggio della vita politica, originario di Santa Maria dell’Arzilla, frazione a cui è sempre stato legatissimo e per cui tanto si è adoperato. In tanti sono rimasti colpiti dalla perdita di un uomo stimatissimo, come ad esempio Oriano Giovanelli, già sindaco di Pesaro e deputato della Repubblica dal 2006 al 2013.

“Caro, carissimo compagno Fausto – inizia la lettera che Oriano Giovanelli ha riservato all’amico scomparso condividendola su Facebook – Che brutta cosa, andartene così. Quelli come te dovrebbero invecchiare piano piano diventare come i grandi vecchi delle tribù per distillare e distribuire la propria saggezza, la propria passione politica, la propria sensibilità culturale, il proprio amore per la comunità. Che partito doveva essere il nostro per “produrre” compagni come te, lavoratori con le mani callose e al contempo veri e propri intellettuali capaci di un pensiero, di una visione, di costruire e realizzare un progetto fatto di idee. Eri un leader naturale, parlavi e venivi ascoltato, sempre con quella ragionevole forza fatta di idee buon senso e prestigio personale. Il prestigio non lo vendono al mercato. Santa Maria dell’Arzilla era la tua radice che coltivavi quasi fosse una vite. La storia, la pieve, i mulini, la squadra di calcio, da ultimo ti ho visto gioire anche per il cosiddetto palio dei bracieri ( e mi è sembrato un po’ troppo!!! ). Non eravamo più d’accordo su tutto. Ma tu per me eri Fausto uno dei migliori e lo sarai sempre. Spero ardentemente che tua figlia che ti inorgogliva tanto per il suo impegno politico segua davvero la tua traccia. Una traccia netta forte chiara che rimarrà. Riposa in pace grande compagno”. Firmato Oriano Giovanelli.

Ai familiari, a cominciare dalla figlia Alessandra, agli amici e ai conoscenti l’abbraccio sincero, per quel poco che possa valere, dalla redazione di pu24.it.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>