Ravenna – Vis 2-1: Gennari pareggia a Papa, ma Marozzi mortifica i pesaresi ridotti in dieci

di 

8 ottobre 2020

FB_IMG_1602187537801RAVENNA – Ravenna si conferma campo tabù per la Vis che per il terzo anno viene sconfitta al Bruno Benelli e per il terzo anno incappa in una una sconfitta figlia di episodi. Vince il Ravenna 2-1 che trova i primi punti in campionato, mentre la Vis non trova riscatto dopo l’urticante ko di Modena.

Il Ravenna trova l’1-0 dopo 38 minuti quando Papa monetizza una parte centrale di primo tempo propizia ai romagnoli. Il centrocampista sfrutta lo spazio creatosi da una difesa vissina fattasi attrarre dal tentativo di smarcamento di Ferretti e Martignago e, dopo una finta di passaggio, sfodera un gran destro in fondo al sacco. Lo squillo più grosso del primo tempo della Vis è in un colpo di testa di Cannavò che finisce in fondo al sacco su assist di Nava, ma il guardalinee annulla per fuorigioco (dubbio ) del siciliano.

Meglio la Vis del secondo tempo che trova il pareggio al 70° con Gennari su colpo di testa susseguente a calcio d’angolo di Pezzi. La Vis prova a portare l’inerzia dalla sua, ma viene avvilita dall’espulsione per doppia ammonizione di Gelonese per un secondo cartellino giallo rimediato per intervento scomposto su Bolis. Doccia fredda, ma per la Vis la doccia veramente ghiacciata arriva a ridosso del novantesimo quando Marozzi si accentra dentro l’area, vince il duello con Lelj e col mancino scarica in rete il punto del 2-1, della prima vittoria per i romagnoli e della seconda sconfitta pesarese.

RAVENNA – VIS PESARO 2-1

RAVENNA (3-5-2): Raspa; Alari, Jidayi, P. Marchi; Franchini, Fiorani, Bolis (35’st Shiba), Papa (26’st De Grazia), Perri; Ferretti (11’st Sereni), Martignago (35’st Marozzi). All. Magi

VIS PESARO (3-4-3): Puggioni; Farabegoli (1’st L. Benedetti), Lelj, Gennari (26’st Stramaccioni); Nava, Gelonese, Ejjaki (1’st Ngissah Bismark), Pezzi; D’Eramo, Cannavò (17’st Marcheggiani), E. Marchi. All. Galderisi 

Arbitro: Cavaliere di Paola
Reti: 38’pt Papa, 25’st Gennari, 44’st Marozzi

Note: espulso dalla panchina il preparatore dei portieri Dadina.  Espulso 32’st Gelonese per doppia ammonizione. Ammoniti Gennari, Franchini, Martignago, L. Benedetti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>